Mobile Me di Apple: cos’è, a cosa serve e come si configura su iPad!

13 maggio 2010 di Giuseppe Migliorino

Molti di voi avranno sicuramente sentito parlare di Mobile Me, servizio web ideato da Apple che implementa numerose funzioni utili soprattutto per chi deve gestire più dispositivi della mela (Mac, iPhone, iPad). In questo articolo andremo a scoprirne le caratteristiche principali e soprattutto come configurarlo su iPad.

Il servizio Mobile Me può essere provato gratuitamente per 60 giorni, passati i quali è necessario acquistare la licenza al prezzo di 79€ l’anno. Ma di cosa si tratta?

La sincronizzazione e le e-mail

MobileMe è un servizio a tecnologia push che scarica automaticamente nuovi messaggi e-mail, contatti ed eventi di calendario in wireless sui tutti i dispositivi compatibili (iPhone, iPod Touch, iPad, Mac e Pc), in modo che questi restino sempre in perfetta sintonia, il tutto in remoto.

Aggiungete un contatto su iPhone? Avviate la sincronizzazione MobileMe ed automaticamente l’aggiornamento verrà inserito anche su tutti gli altri dispositivi attivati. Lo stesso dicasi per calendario e mail.

Quando ti iscrivi a MobileMe, ricevi infatti un account e-mail me.com che resta sempre aggiornato. I nuovi messaggi sono trasferiti automaticamente su iPhone, iPad o iPod touch e quando arrivano vieni avvisato all’istante. In più MobileMe controlla di continuo se c’è posta. Grazie all’integrazione tra i vari dispositivi, i messaggi che hai aperto risultano già letti e le cartelle sono sempre le stesse, indipendentemente dal dispositivo che hai usato per controllare la posta. la casella MobileMe è del tutto priva di messaggi pubblicitari e include la protezione da spam e virus.

MobileMe tiene sincronizzati anche i dati fra i programmi più utilizzati: Mail, Rubrica Indirizzi e iCal sul Mac, Microsoft Outlook sul PC (Windows 7, Windows Vista o Windows XP) e le applicazioni integrate sul tuo iPhone, iPad o iPod touch. Tutte le informazioni sono sempre aggiornate e sempre disponibili, così non devi imparare a usare nuovo software o cambiare le tue abitudini.

Infine anche i preferiti web possono essere sincronizzati alla stessa maniera, in modo da trovarli sempre aggiornati su qualsiasi dispositivo.

Le foto

Ma non finisce qui. Mobile Me, infatti, consente anche di condividere le proprie foto e tenerle su uno spazio virtuale.

Con la Galleria di MobileMe è possibile trasferire le foto dal computer, iPhone o iPad e invitare chi vuoi a visitarla, a scaricare le foto e persino a contribuire con i propri scatti. Ed è poi possibile sfogliare foto ovunque ti trovi, sia dal web sia scaricando l’applicazione MobileMe Gallery per iPhone e iPod touch. Con questa app guardi la tua galleria di foto e video in qualsiasi momento. Tutti gli album sono visualizzati splendidamente, e per sfogliarli ti basta pizzicare e sfiorare. Se vuoi condividere una foto, con un tocco spedisci un link via e-mail. L’app MobileMe Gallery ti dà anche accesso alle foto dei tuoi amici. Inserisci altri iscritti a MobileMe nell’elenco degli amici e ammira le loro gallerie proprio come faresti con la tua.

iDisk

Altra splendida funzione di Mobile Me è iDisk, uno spazio virtuale e online di 2o Gb nel quale è possibile inserire qualsiasi file, in modo da poterlo visualizzare o copiare ovunque ci troviamo.

Con iDisk di MobileMe è facile archiviare, condividere e accedere a documenti online. Con tanto spazio a disposizione, anche i file più pesanti non saranno un problema. Ti basta aggiungere i documenti al tuo iDisk e li avrai sempre a portata di mano, pronti per essere scaricati con qualsiasi browser su qualsiasi computer. O sul tuo iPhone, iPad o iPod touch usando l’applicazione iDisk.

Disk include anche una cartella pubblica che semplifica la collaborazione. Carica i contenuti che vuoi condividere, e amici o colleghi vi potranno accedere con un browser da Mac o PC. Potranno perfino caricare i propri documenti e modificare i tuoi.

FindMyPhone

Avete perso l’iPad? Mobile Me vi aiuta a ritrovarlo.

Se perdi il tuo iPhone o iPad, MobileMe ti aiuta a ritrovarli con la funzionalità “Trova il mio iPhone”. Basta abilitarla nelle impostazioni di MobileMe sul tuo iPhone o iPad.* Poi ti colleghi a me.com da un computer qualsiasi per accedere a “Trova il mio iPhone” e visualizzare la posizione approssimativa del telefono su una mappa. Se ti accorgi che il tuo iPhone o iPad non è semplicemente nascosto da qualche parte dentro casa, puoi proteggerne i contenuti per tenerli al sicuro fino a quando non l’avrai ritrovato. Accedi al tuo account MobileMe e imposta a distanza un codice di blocco di 4 caratteri per impedire che altri usino il tuo iPhone o iPad, leggano le tue informazioni personali o modifichino le impostazioni.

Infine è anche possibile cancellare da remoto tutti i dati sensibili dell’iPad, come calendari, mail e contatti, per poi ripristinarli una volta ritrovato.

Configurazione su iPad

Impostare l’iPad ed abilitare il servizio Mobile Me è davvero semplice:

1. Andate in Impostazioni su iPad

2. Selezionate “E-mail, contatti, calendari”

3. Cliccate su “Aggiungi Account” e selezionate Mobile Me

4. Inserite le informazioni del vostro account

5. Attivate i servizi desiderati (Mail, contatti, calendario, preferiti e Find my iPad) e cliccate su Save

Da questo momento in poi potrete sincronizzare tal i informazioni utilizzando questo comodo servizio.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.