Kako torna in vita sull’App Store

20 maggio 2011 di Samuel Tabbo

Coloro che ricordano Kako, fumetto lanciato da due riviste cult come Linus e Snoopy negli anni ’80, avranno di certo piacere nello scoprire che il bambino più impertinente del mondo italiano dei fumetti, creato dalla meranese Flora Graiff, sbarca sull’App Store dopo anni di silenzio.

Molti di voi ritroveranno in questo ragazzino impertinente e contestatore alcuni tratti della più famosa Mafalda e in generale di tutta la banda dei Peanuts.

Kako nasce infatti negli anni ’80 e si diffonde proprio grazie alle riviste Linus e Snoopy. La scuola è quella del compianto Shulz, che nel 2000 con la sua morte ha lasciato un vuoto incolmabile nel mondo delle strisce, senza che nessuno abbia potuto raccogliere l’eredità fumettistica dell’autore statunitense.

Quindi il Mondo di Kako, disponibile su App Store a questo link, prova a farci rivivere, a modo suo, quelle atmosfere semplici e genuine, ma allo stesso tempo ironiche e irriverenti, che hanno appassionato milioni di lettori.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.