E dopo iMovie, arriverà anche GarageBand per iPad!

02 Marzo 2011 di Andrea Cervone

Ma non solo iMovie, è in arrivo su iPad 2 anche GarageBand. GarageBand è un programma molto famoso, presente sui Mac, che permette di creare musica in modo intuitivo e può essere un buon surrogato di alcuni software professionali per produzioni senza troppe pretese.

GarageBand per iPad conterrà più di 250 loop, 8 tracce di registrazione e mixing, effetti di distorsione e strumenti quali piano, chitarre, organo, batteria e basso e sarà compatibile con il GarageBand versione Mac. Ogni strumento avrà poi un sacco di varianti, in modo da personalizzare i diversi suoni al meglio. Le tracce create sarà possibile condividerle via email in formato AAC.

In questo modo si arricchisce la già lunga lista di applicazioni che servono a creare musica direttamente sull’iPad. Resta da capire se iMovie e GarageBand saranno compatibili anche con l’iPad 1. Non è stato specificato.

L’interfaccia di GarageBand per iPad sembra veramente ben realizzata, come del resto lo è quella della versione per OS X. Probabilmente le due nuove applicazioni non saranno compatibili, sia per ragioni di hardware, sia per ragioni strategiche.

GarageBand sarà venduto a partire sempre dall’11 marzo al prezzo di 4,99 dollari.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.