GUIDA: eseguire il jailbreak del firmware 4.2.1 su iPad utilizzando Greenpois0n RC5 [Mac]

04 febbraio 2011 di Giuseppe Migliorino

In questa guida vediamo come eseguire il jailbreak su iPad con firmware 4.2.1, utilizzando l’applicazione Greenpois0n per Mac.

Ricordiamo che Greenpois0n RC5, a differenza di Redsn0w 0.9.7 e della tecnica Jailbreak Monte, non richiede l’utilizzo del firmware 4.2 beta 3 e il salvataggio del certificato SHSH per tale firmware, pertanto può essere utilizzato da tutti gli utenti.

Con Greenpois0n gli utenti potranno eseguire sul proprio device un jailbreak di tipo untethered. Ciò significa che non sarà necessario ricollegare il dispositivo al computer ad ogni riavvio per non perdere i dati personali e, conseguentemente, anche il jailbreak stesso.

Video Guida

Abbiamo da poco realizzato una video guida completa all’utilizzo di Greenpois0n, la trovate in questo articolo.

Occorrente

  • Greepois0n RC5 per Mac (link)
  • iPad aggiornato ad iOS 4.2.1 (potete aggiornarlo da iTunes se non avete già installato tale versione del sistema operativo).
  • Sistema operativo Mac OS X 10.5 o successivo.

Guida

1. Scaricate Greenpois0n RC5 utilizzando il link precedente.

2. Chiudete iTunes e, una volta terminato il download di Greenpois0n, spostate l’applicazione sulla Scrivania ed avviatela. Quindi cliccate su Jailbreak.

3. Collegate  l’iPad al Mac e inserite la modalità DFU (Premere il tasto Power per due secondi, premere Home + Power per 10 secondi, rilasciare il tasto Power e continuare a premere Home).

4. Se avrete eseguito correttamente questi passaggi, il vostro dispositivo sarà ora entrato in modalità DFU e quindi pronto per il jailbreak.

5. Da qui in poi l’intero processo sarà automatico. La riuscita dell’operazione verrà confermata direttamente da Greenpois0n.

Ora è il momento di lavorare da iPad, pochi semplici passaggi.

1. Noterete una nuova icona di nome Loader, apritela.

2. Aperto il Loader, cliccate sulla voce Cydia e successivamente su Install Cydia.

3. Si avvierà automaticamente l’installazione di Cydia al termine della quale vi verrà richiesto se vorrete eliminare il Loader dal dispositivo. Cliccando su Remove disinstallerete l’applicazione. Consigliamo di farlo.

Complimenti! Adesso il vostro dispositivo è stato sbloccato e avrete Cydia installato nella Home!

Nota: se Cydia non comparirà al termine della procedura, provate ad eseguire un riavvio del terminale e dovreste visualizzarne l’icona nella Home.

Nota 2: eseguendo il jailbreak con Greenpois0n RC5 verrà automaticamente applicato il boot logo animato del Chronic Dev Team.

Ulteriori consigli sono stati inseriti in questo articolo.

AGGIORNAMENTO: MuscleNerd ha comunicato che coloro che hanno già eseguito il jailbreak tethered con Redsn0w possono utilizzare Greenpois0n RC5 per renderlo untethered. Non saranno quindi necessari ripristini. Per chi, invece, non riuscisse proprio ad avviare Greenpois0n, la soluzione temporanea del Chronic Dev è di “tenere premuto il tasto Home fino a quando non inizia ad essere eseguito il codice di Greenpois0n”.

AGGIORNAMENTO 2: gli utenti che non dovessero riuscire ad installare Cydia tramite il Loader di Greenpois0n RC5 possono farlo utilizzando l’ultima versione di Redsn0w dopo aver eseguito il jailbreak con Greenpois0n. Pertanto basterà eseguire in primis lo sblocco con il tool del Chronic Dev Team e, in un secondo momento, lanciare Redsn0w 0.9.7 e spuntare la sola opzione “Install Cydia” dopo aver selezionato il file .ipsw del firmware 4.2.1 dall’apposita sezione.

AGGIORNAMENTO 3: è stata appena rilasciata, in via non ufficiale, una nuova versione di Greenpois0n RC5 per Mac OS X che corregge il bug riscontrato in fase di attivazione del jailbreak. Potete scaricarla cliccando qui o tramite il link precedentemente inserito. Adesso il jailbreak verrà eseguito correttamente e anche molto più velocemente. (Resta ancora da risolvere il problema con l’installazione di Cydia dal Loader, ma in questo caso il malfunzionamento è da riferirsi al downtime dei server del Chronic Dev Team e di Saurik).

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.