Rogo in appartamento per colpa di un iPad?

25 giugno 2019 di Giuseppe Migliorino

Una compagnia di assicurazioni e un complesso di appartamenti nel New Jersey (USA) hanno citato in giudizio Apple per un  incendio che sarebbe stato causato da un iPad.

Nella denuncia viene scritto che l’iPad è risultato “irragionevolmente pericoloso e non sicuro per lo scopo previsto, a causa di difetti di progettazione e fabbricazione, oltre che per la mancanza di avvisi adeguati“. Si legge anche che Apple dovrebbe essere consapevole del fatto che la batteria agli ioni di litio utilizzata su iPad può essere potenzialmente pericolosa.

Le parti ricorrenti in questa causa sono la Union Management e la Greater New York Mutual Insurance Company. La richiesta è di avviare una causa legale con tanto di giuria per chiarire la situazione: un iPad avrebbe infatti provocato un incendio all’interno di un appartamento nel New Jersey, causando la morta del proprietario Bradley Ireland. Nella denuncia, Apple viene accusata di aver realizzato prodotti poco sicuri, visto che l’incendio sarebbe stato provocato da una batteria difettosa.

Al momento non ci sono altri dettagli, ma di certo gli iPad non sono stati mai oggetto di richiamo per problemi alle batterie, né abbiamo letto di casi simili in passato. Bisogna anche capire se l’iPad veniva caricato con cavi o alimentatori non ufficiali.

 

 

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.