Apple spiega come viene costruito l’iPad Pro 2018

05 gennaio 2019 di Giuseppe Migliorino

Apple ha pubblicato un nuovo articolo di supporto che fornisce alcune informazioni su come viene prodotto l’iPad Pro 2018, in risposta alle segnalazioni di clienti che hanno ricevuto iPad leggermente piegati.

Apple spiega che alcune curvature potrebbero essere più visibili proprio per il nuovo design edge-to-edge degli iPad Pro 2018, tanto che l’azienda specifica una tolleranza di planarità pari a 400 micron. Qualsiasi piegatura superiore ai 400 micron consente all’utente di richiedere la sostituzione gratuita dell’iPad Pro.

Nel documento, Apple spiega per la prima volta che con gli ultimi iPad Pro sta utilizzando un nuovo metodo di produzione chiamato “‘co-molding” (letteralmente, “co-stampaggio”). In particolare, sugli iPad Pro Cellular, le bande dell’antenna in plastica sui lati del dispositivo sono unite al metallo iniettando la plastica in canali fresati all’interno del case:

Per la prima volta in assoluto su un iPad, queste bande sono prodotte utilizzando un processo chiamato co-smolding. In questo processo ad alta temperatura, la plastica viene iniettata in canali fresati in modo preciso nel case in alluminio, in modo da legarla ai micropori nella superficie di alluminio. Dopo che la plastica si è raffreddata, l’intera custodia viene rifinita con una lavorazione CNC di precisione, ottenendo una perfetta integrazione di plastica e alluminio in un unico involucro resistente.

Apple afferma che il nuovo design squadrato e le spaccature dell’antenna sulla versione Cellular possono agevolare una leggera flessione visibile ad occhio nudo, ma solo da certe angolazioni. Nell’uso normale, una variazione di planarità di 400 micron dovrebbe essere impercettibile.

Tuttavia, Apple ribadisce che le tolleranze sono ancora più stingenti sui modelli 2018 rispetto ai precedenti iPad.

Apple invita chiunque ritenga che il proprio iPad Pro si stia piegando oltre il livello di tolleranza di 400 micron a contattare l’assistenza Apple. Problemi che stanno facendo tentennare un po’ di utenti, anche perché malgrado quello che dice Apple, la precedenti versioni di iPad Pro non sono affette da questo problema e ad oggi si trovano diverse interessanti offerte anche e soprattutto tra i ricondizionati.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.