iPad Pro 2018 disponibili per il pre-ordine: il top di gamma costa 2.119€ (senza tastiera)

30 ottobre 2018 di Giuseppe Migliorino
FEATURED

Apple ha attivato i pre-ordini dei nuovi iPad Pro da poco presentati a New York. Ecco tutti i dettagli sui prezzi.

Gli iPad Pro di seconda generazione sono disponibili nelle versioni con display da 11″ e da 12.9″. Per ogni modello ci sono poi le colorazioni Grigio siderale e Argento, le varianti da 64GB fino a 1TB, oltre che le due opzioni Wi-Fi e Cellular. Apple vende anche il vecchio modello da 10.5 pollici i cui prezzi partono da 739€.

iPad Pro 11 pollici: 

  • 64 GB Wi-Fi: 899€
  • 64 GB Wi-Fi + Cellular: 1.069€
  • 256 GB Wi-Fi: 1.069€
  • 256 GB Wi-Fi + Cellular: 1.239€
  • 512 GB Wi-Fi: 1.289€
  • 512 GB Wi-Fi + Cellular: 1.459€
  • 1 TB Wi-Fi: 1.729€
  • 1 TB GB Wi-Fi + Cellular: 1.899€

iPad Pro 12.9 pollici: 

  • 64 GB Wi-Fi: 1.119€
  • 64 GB Wi-Fi + Cellular: 1.289€
  • 256 GB Wi-Fi: 1.289€
  • 256 GB Wi-Fi + Cellular: 1.459€
  • 512 GB Wi-Fi: 1.509€
  • 512 GB Wi-Fi + Cellular: 1.679€
  • 1 TB Wi-Fi: 1.949€
  • 1 TB GB Wi-Fi + Cellular: 2.119€

La forbice è molto ampia. Si parte dagli 899€ del modello base, fino ad arrivare agli oltre 2.100 euro per la versione più costosa da 12.9 pollici, 1 TB e Cellular. Tutto questo, senza considerare l’acquisto di tastiera e Pencil, che per rendere questo tablet più produttivo sono essenziali.

Facendo due calcoli, aggiungendo la Smart Keyboard sul modello da 12.9 pollici (219€) e la Apple Pencil di seconda generazione (135€) arriviamo ad un totale di 2.473 euro. Davvero tanti per un tablet, a meno che non pensiate di utilizzarlo per lavoro (grafici, designer, ma anche professionisti che hanno bisogno di un dispositivo molto flessibili per la scrittura e la condivisione di documenti).

Per fare un raffronto, con la stessa cifra potremmo comprare un MacBook Pro 13 pollici top di gamma con processore quad-core a 2,3 GHz e SSD da 512 GB, il cui costo è di 2.349€.

Insomma, con questi iPad Pro Apple varca la soglia del semplice tablet, facendo capire che per l’azienda questi modelli possono sostituire a tutti gli effetti un computer portatile in diverse occasioni.

Cosa ne pensate?

 

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.