Il simulatore di iOS 12.1 nasconde nuovi indizi sul prossimo iPad Pro

19 settembre 2018 di Luca Ansevini

Nuove briciole lasciate da Apple ci danno altri preziosi segnali in merito alle specifiche tecniche del prossimo iPad Pro, con dovrebbe con tutta probabilità dire addio alla porta proprietaria lightning per fare spazio alla più diffusa USB-C.

A fornirci ulteriori confermo su iPad Pro è lo sviluppatore Steven Troughton-Smith, che nel simulatore di iOS 12.1 contenuto in Xcode ha scovato la possibilità di utilizzare un monitor esterno con risoluzione 4K. Fin qui potremmo dire nulla di strabiliante se non fosse che a far riflettere è un fattore quantomai lampante, ovvero l’impossibilità per un connettore lightning di supportare tale risoluzione in uscita.

Per la risoluzione 4K occorre infatti un cavo USB-C ed è proprio in virtù di questo dettaglio che è possibile a questo punto dare quasi per molto probabile l’arrivo del tanto agognato connettore USB-C sul prossimo iPad Pro, come rimpiazzo del connettore lightning.

Apple ha già ampiamente dimostrato di credere fortemente nel connettore USB-C che ha ormai il predominio su tutta la gamma MacBook e MacBook Pro. Il noto analista Ming-Chi Kuo ha più volte previsto proprio tale novità tra i principali rinnovamenti della prossima gamma iPad Pro, in aggiunta al Face ID ed a un design borderless che segue ovviamente il filone estetico intrapreso da iPhone X lo scorso anno.

Sicuramente il connettore USB-C potrebbe essere una notizia decisamente positiva per tutti i professionisti che utilizzano iPad come strumento di lavoro. Speriamo che tale connettore possa trovare posto anche in altri prodotti, semplificando ulteriormente la vita a tutti noi che ci ritroveremmo finalmente ad adoperare un unico e polivalente cavo.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.