Scopriamo la nuova gestione della ricarica di iPad con iOS 11.3

30 marzo 2018 di Luca Ansevini

iOS 11.3 è stato rilasciato per iPad da qualche giorno e nonostante l’assenza di iMessage in cloud e AirPlay 2, ovvero le novità forse più attese, Apple ha introdotto una nuova funzionalità che consente una gestione più efficiente della ricarica su iPad.

La nuova funzionalità di ricarica di iPad consente infatti di preservare la salute della batteria nel caso in cui il nostro dispositivo resti collegato per lunghi periodi di tempo ad una fonte di ricarica. Ci sono infatti situazione nelle quali il dispositivo può rimanere per lungo tempo connesso, ad esempio nel caso di un prodotto da esposizione.

Come ormai ben noto mantenere costantemente in ricarica un dispositivi può deteriorare la batteria agli ioni di litio, esaurendo più rapidamente i cicli di ricarica. La nuova funzionalità di iOS 11.3 farà infatti si che il prodotto, una volta giunto al 100% di carica della batteria, tenga monitorata la batteria riducendo il livello di ricarica massima se necessario; l’icona della batteria visualizzerà la piena carica tenendo conto della riduzione applicata.

Il sistema ripristinerà il massimo livello di carica quando rileverà che il nostro iPad non sarà più connesso ad una fonte di alimentazione per tempi prolungati. Secondo le dichiarazioni di Apple tutti gli iPad sono pensati per fornire una grande autonomia in grado di coprire tutta la giornata, tuttavia questa nuova funzionalità non può che far piacere a tutti quegli utenti che lo lasciano spesso in ricarica, preservando così lo stato della loro batteria.


Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.