iPad e iPad Pro, quale dispositivo scegliere?

29 marzo 2018 di Luca Ansevini
FEATURED

Durante l’evento Apple del 27 marzo dedicato all’istruzione Apple ha presentato un nuovo modello di iPad che caratteristiche tecniche senza dubbio interessanti ed un prezzo decisamente contenuto rispetto ad iPad Pro. Ma quale iPad scegliere?

In questo articolo vogliamo aiutarvi a scegliere il dispositivo più adatto alle vostre esigenze mettendo a confronto le specifiche tecniche dei due prodotti e i diversi target di possibili acquirenti ai quali i due tablet di Cupertino sono destinati.

Come primo step occorre assolutamente prendere piena coscienza del tipo di utilizzo che si desidera fare di questo prodotto. Nonostante l’evento si sia concentrato maggiormente sul rapporto con l’istruzione e la scuola è fuor di dubbio che il nuovo iPad presentato possa essere un dispositivo più che appetibile per quella larga fetta di utenza che desidera un prodotto compatto, funzionale e adatto non solo alla semplice navigazione ma anche alla multimedialità e qualche ora di svago in compagnia di giochi e tutte le applicazioni preferite. Il supporto alla Apple Pencil non può che ampliare il ventaglio dei possibili utenti che possono trovare in questo iPad un valido supporto anche per la propria produttività o creatività, se pur con alcune limitazioni.

Il processore a bordo del nuovo iPad è un A10 (lo stesso di iPhone 7) che consente senza dubbio di ottenere buonissime performance le quali, rapportate a quelle del chip A10X Fusion installato su iPad Pro, presentano un gap sicuramente trascurabile per tutte quelle operazioni che non richiedono un’elevata potenza di calcolo.

Diverso invece il discorso nel momento in cui l’utilizzo richiesto risulta più impegnativo e maggiormente esigente in termini di performance. Se le alte prestazioni sono un requisito fondamentale possiamo dire che al momento iPad Pro da 10,5 pollici è il tablet Apple più performante del momento; il tutto va poi rapportato ad un  display più ampio, maggiormente risoluto e dotato di una più ampia gamma cromatica oltre che di un refresh rate maggiorato a 120Hz in grado di garantire maggiore fluidità anche durante l’utilizzo in accoppiata con Apple Pencil. Queste caratteristiche sono assolutamente da tenere in considerazione nel momento in cui il vostro utilizzo sarà particolarmente rivolto alla creatività e all’editing di foto o video dove la ampia gamma cromatica, la maggiore risoluzione e il refresh rate a 120Hz fanno assolutamente la differenza. La presenza di 4 GB di RAM su iPad Pro, contro i soli 2 GB del nuovo iPad, garantiscono inoltre maggiore fluidità in tutte quelle operazioni che richiedono l’utilizzo di più applicazioni in contemporanea. Da tenere anche in considerazione la presenza dello smart connector (assente sul nuovo iPad) che consente quindi di utilizzare dispositivi esterni come la smart keyboard senza necessariamente essere legati alla connessione bluetooth.

Vi proponiamo qui di seguito una comparativa tra i due prodotti riguardante le specifiche che secondo noi possono avere maggior peso nella scelta del prodotto:

Possiamo quindi a questo punto riassumere nei punti successivi tutte le principali motivazioni che possono spingere all’acquisto dell’uno piuttosto che dell’altro modello

Perchè scegliere il nuovo iPad

  • Prestazioni soddisfacenti in moltissime situazioni
  • Supporto alla Apple Pencil come il modello Pro
  • Ottimo rapporto qualità prezzo

Perchè scegliere iPad Pro

  • Alte prestazioni in tutte le situazioni
  • Display di qualità superiore, adatto per editing di video e fotografie
  • Tagli di memoria superiori
  • Smart Connector in dotazione

La scelta definitiva sta ovviamente poi a voi in rapporto al vostro tipo di utilizzo, tuttavia speriamo che questo nostro articolo abbia potuto sciogliere alcuni dei principali dubbi in merito alla scelta del vostro nuovo iPad. Per tutte i dubbi e curiosità vi invitiamo ovviamente a fare uso dei commenti.

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Fifagi

    ma si sa nulla di nuovi iPad PRO ?

    Grazie

  • Luca Billeri

    ma state scherzando vero?
    la maggiore risoluzione del PRO è dovuta al fatto che lo schermo è un pelo più grande, ma la densità dei pixel è la stessa. la gamma dinamica del display si apprezza forse solo in ambito professionale, dove però non vengono usati i tablet ma i PC… lo smart connector serve ad agganciarci una tastiera, e poi?
    Forse il maggior refresh dello schermo garantisce una fluidità di scrittura con la penna così superiore da giustificare la differenza di costo?
    Con i soldi del pro ci si prendono 2 iPad 2018 “normali” e si offre il caffè a tutti i dipendenti del negozio di turno (fino a 21 persone).
    Prenderò sicuramente questa versione da studenti e lascio le pippe professionali a chi ha soldi da precare per la fuffa…

  • gus

    RAM solo 2GB?……..è da chi è stato comunicato?
    Bisognerebbe aspettare almeno iFixit che lo smonti e verifica l’hardware

    mi sembrerebbe strano che avesse eventualmente solo 2 gb di RAM avrebbe una longevità del caz…..

  • Luca Ansevini

    Sono già comparsi in rete diversi benchmark su Geekbench che confermano i 2GB https://uploads.disquscdn.com/images/5764d64957f431a92c47c71baff0c37af4f7c4b690b08188aa6147700deba07d.jpg

  • Luca Ansevini

    Infatti ho parlato di risoluzione, non di definizione in quanto come hai giustamente fatto notare tu la densità di ppi è la stessa. Semplicemente per alcuni sono dettagli che possono fare la differenza.

    Per il resto ci siamo limitati a fornire un metro di paragone. Se poi per te sono superflui (come per il sottoscritto) giustissimo il tuo ragionamento di non regalare soldi 🙂

    Nulla giustifica niente. Si tratta semplicemente di fare delle valutazioni e poi procedere all’acquisto che si ritiene più opportuno. Quello che posso dirti è che il display è stato esaltato da molti professionisti del settore grafico e non essendolo mi affido alle loro valutazioni.

  • Luca Billeri

    Ciao Luca, preciso che lo “ma state scherzando” era una esclamazione generica, assolutamente rivolta alla redazione o a te in particolare.
    Detto questo, è da possessore di iPhone iPad mini e (purtroppo) MacBook Pro (non è assolutamente scattato l’amore per macOSx che ho imparato ad odiare) mi dispiace questa politica di prezzi, che reputo assurda. Nel senso che mi fa molto piacere per il nuovo iPad, ma mi sconcerta la linea pro. Mah…

  • Luca Ansevini

    Ah ok 😅 non capivo