Everyone Can Code di Apple si apre anche agli ipovedenti

08 marzo 2018 di Giuseppe Migliorino

Una nuova iniziativa del progetto Everyone Can Code targato Apple ha portato la prima lezione di coding per ipovedenti all’interno di una scuola. I partecipanti alla lezione sono stati aiutati a programmare e scrivere il codice che è stato poi utilizzato per pilotare droni.

Come parte della sessione di formazione, un team di ingegneri Apple ha visitato un istituto scolastico del Texas per non vedenti e ipovedenti per insegnare  come scrivere codice su un iPad, utilizzando le funzioni di accessibilità di iOS come VoiceOver. Alla lezione hanno partecipato 17 studenti.

Gli ingegneri hanno utilizzato l’app Swift Playgrounds per aiutare gli studenti a programmare, sfruttando funzioni 3D e la guida di un personaggio digitale chiamato “Byte”.

Dopo le lezioni teoriche in classe, gli studenti sono stati in grado di portare le loro nuove conoscenze di codifica in uno scenario reale, quando la squadra di ingegneri Apple ha tirato fuori alcuni droni Parrot. Swift Playgrounds è stato utilizzato per creare un’app in grado di pilotare a distanza questi droni.

Con questa lezione, Apple amplia gli orizzonti dell’iniziative Everyone Can Code, facendo capire che la codifica può essere insegnata senza problemi anche agli ipovedenti sfruttando le funzioni di accessibilità presenti su iPad.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.