WhatsApp per iPad non sarà un’app indipendente

01 febbraio 2018 di Fabio Padula (@Fabio_Padula)

Le ultime rivelazioni riguardanti un’apposita app WhatsApp per iPad non sono affatto confortanti.

Non è una novità affermare che gli autori di WhatsApp stessero lavorando ad un’apposita versione ufficiale per iPad, ma oggi abbiamo qualche notizia in più in merito. Molti gli utenti che aspettano di poter utilizzare il noto servizio di messaggistica istantanea sul proprio tablet marchiato Apple ed in tantissimi hanno trovato rimedio mediante apposite app di terze parti, come ad esempio ChatMate (prezzo 3,49 €) oppure la relativa versione web. Entrambe queste soluzioni, però, sfruttano la tecnica via web, ovvero richiedono la presenza di uno smartphone, (con relativo account WhatsApp, ovviamente) collegato alla rete nei pressi del tablet.

Ecco perché la notizia di un’apposita versione ufficiale di WhatsApp per iPad aveva rallegrato gli animi degli utenti, ma secondo le ultime voci pubblicate da WABetaInfo sul loro account ufficiale Twitter, anche l’app ufficiale seguirà la tecnica via web e quindi necessiterà della presenza di uno smartphone nelle vicinanze del tablet. A questo punto, l’unico vantaggio di possedere l’app ufficiale di WhatsApp sul proprio iPad sarà quello di poterla utilizzare gratuitamente.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.