Aukey, ecco la tastiera Bluetooth per iOS e Mac simile alla Magic Keyboard di Apple

28 ottobre 2017 di Francesco Siciliani

Abbiamo provato una tastiera di Aukey che è quasi identica alla Magic Keyboard di Apple, o almeno alla prima generazione. Scopriamo i suoi pro e contro di seguito.

Parliamo oggi di una tastiera comune in ambito PC ma non tanto in ambito tablet a causa delle sue dimensioni non propriamente compatte. Questo però non è necessariamente uno svantaggio se si sta cercando una tastiera capace di garantire un ottimo livello di scrittura e una comodità senza compromessi. Dipende tutto dai punti di vista.

A livello di design, questa tastiera è simile a quella di Apple, con linee pulite ed essenziali. La solidità è buona e anche la finitura dei tasti è piacevole al tocco. L’unica differenza con quella Apple sta nell’angolo della tastiera, che risulta più sopraelevata rispetto a quella originale di Cupertino. Nel complesso la tastiera è compatta e leggera, non quanto una tastiera integrata per iPad (come la Smart Keyboard di Apple o la Logitech Keys-to-go) ma comunque facile da trasportare in uno zaino o in una borsa. Una soluzione, pero, meno costosa di quella originale Apple. Le dimensioni sono le seguenti: 285.4 x 120.3 x 20 mm.

La corsa dei tasti risulta piacevole in quanto non troppo ridotta. Le dimensioni sono ottime e si può usare la tastiera senza il minimo errore anche durante la scrittura veloce grazie alla giusta distanza tra i tasti. La tastiera può essere posizionata con estrema facilità grazie ai gommini antiscivolo che garantiscono un ottimo grip su ogni superficie. Il layout inoltre è italiano, con tutti i pulsanti al loro posto e i comodi pulsanti di scelta rapida che semplificano il lavoro su iPad e su Mac.

Viene alimentata da due batterie AAA da posizionare all’interno della base. Sempre sulla base troviamo il pulsante per l’accensione e il pulsante per avviare la procedura di pairing Bluetooth con i dispositivi. Il pairing è rapido e semplicissimo e permette alla tastiera di essere subito pronta all’uso. Lo standard Bluetooth 3.0 garantisce il funzionamento fino a circa 10 metri di distanza e un consumo contenuto. Per quanto riguarda la batteria, le premesse sono molto positive tanto che ci aspettiamo diverse settimane di autonomia. Durante i nostri test non abbiamo avuto bisogno di sostituire le batterie, dopo svariate settimane di utilizzo intenso.

Si tratta quindi di una soluzione intermedia, che porta con sé alcuni vantaggi e alcuni svantaggi. Riepiloghiamoli rapidamente. I pro sono chiaramente relativi alle comode dimensioni della tastiera, alla facilità di scrittura e alla batteria con tantissima autonomia. I contro sono invece relativi alla portabilità, che non è propriamente da iPad. In ogni caso ci sono tanti utenti che usano la tastiera ufficiale di Apple per i Mac (la Magic Keyboard) anche con i dispositivi iOS come iPad e iPhone e questa risulta essere la variante economica della tastiera di Cupertino.

Se siete interessati, questa tastiera di Aukey costa meno di 17€ su Amazon. Vi alleghiamo qui il link al prodotto.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.