Gli strumenti cinesi arrivano in GarageBand

17 Maggio 2016 di Giuseppe Migliorino

L’ultima versione di GarageBand aggiunge diversi strumenti della tradizione cinese.

screen480x480

[app 408709785]

Questo aggiornamento aggiunge alla vasta raccolta di suoni già presenti in GarageBand, strumenti tradizionali cinesi – il pipa, l’erhu e le percussioni cinesi – insieme a 300 loop musicali cinesi creati da Apple, che danno agli utenti la possibilità di creare musica ispirata alla Cina direttamente dal proprio dispositivo iOS o Mac. GarageBand per gli utenti iOS ha anche due nuovi template cinesi per Live Loops, e nuove opzioni di condivisione verso diffusi social network cinesi, in modo da poter facilmente condividere le proprie creazioni musicali con gli amici e follower attraverso QQ e Youku. Il pipa, l’erhu e gli strumenti a percussione cinesi in GarageBand possono essere riprodotti su iPhone o iPad utilizzando Multi-Touch, e su Mac attraverso la funzione integrata Musical Typing o collegando una tastiera musicale USB di terze parti. Ogni strumento include diverse modalità di suono, tra cui la scelta rapida e il cambiamento di nota per il pipa, e trillo, nota di abbellimento e glissando per l’erhu. Gli utenti iPhone possono inoltre utilizzare 3D Touch con l’erhu e il pipa per controllare dinamicamente il vibrato e l’intensità, e sia il pipa che l’erhu includono Autoplay, che consente agli utenti di toccare qualsiasi accordo e ottenere una performance ricca e completa. Gli utenti possono anche suonare una collezione di strumenti a percussione cinesi, tra cui tamburi, blocchi di legno, piatti e gong.

Questo aggiornamento aggiunge, alla libreria di contenuti musicali cinesi dell’app, 300 loop creati da Apple partendo da una varietà di strumenti e stili, tra cui guzheng, dizi, yangqin e Opera di Pechino.

Tra le altre novità:

  • Navigazione rapida tra lunghi elenchi di Apple Loops grazie alla nuova barra laterale con lettere in ordine alfabetico.
  • Uso di Multi-Touch per selezionare più regioni contemporaneamente nella zona Tracce.
  • Invio di brani come file audio con AirDrop.
  • Condivisione dei brani di GarageBand via Mail come file audio non compressi.
  • Possibilità di applicare immagini personalizzate ai brani condivisi su YouTube e Facebook.
  • Supporto per iPad condivisi in iOS 9.3.

La localizzazione cinese è significativamente migliorata nell’intera app, con tutti i suoni, loop e strumenti ora tradotti in cinese semplificato o cinese tradizionale.

L’applicazione è ora disponibile al prezzo di 4,99€

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.