Analisti: “Le vendite dell’iPad non decolleranno fino a quando non ci sarà una killer app”

03 febbraio 2010 di Giuseppe Migliorino

Secondo alcuni analisti della Needham & Company, le vendite dell’iPad, almeno inizialmente, andranno a rilento.

L’analisi prevede soltanto 2 milioni di iPad venduti del 2010, mentre nel 2o11 saranno ben 6 milioni. Il dispositivo Apple che più risentirà delle vendite dell’iPad sarà l’iPod Touch, che dovrebbe perdere almeno il 50%.

Gli analisti, inoltre, ritengono che per aumentare le vendite ci sarà bisogno di un progetto nuovo presentato da Apple: per l’iPod fu iTunes, per l’iPhone AppStore. E per l’iPad? Basterà l’eBookStore, che tra l’altro è attivo solo in USA (almeno inizialmente)?

Per quanto riguarda le vendite, si ritiene che l’iPad avrà successo soprattutto in campo medico (infermieri, medici) e domestico, come sostituto di un netbook.

[via]

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.