Video Tutorial Numbers iPad – Puntata 1

09 luglio 2014 di Francesco Siciliani

Benvenuti a tutti a questa nuova serie di tutorial su iWork per iOS. In queste puntate tratteremo l’applicazione Numbers (l’elaboratore dei fogli di calcolo offerto da Apple) e vedremo come utilizzarla e sfruttarla al meglio.

In questa prima puntata dei video tutorial daremo un’occhiata all’interfaccia dell’applicazione e inizieremo ad analizzare le sue funzioni di base.

Iniziamo dicendo che, per chi non lo sapesse, Numbers è un elaboratore di fogli di calcolo sviluppato appositamente per i dispositivi iOS (iPad, iPhone e iPod Touch). La suite per iOS è la controparte di quella per OS X che comprende le stesse applicazioni (Pages, Numbers e Keynote). Queste app in versione “mobile” sono veramente complete e versatili e permettono di gestire al meglio quasi tutte le funzioni presenti nelle controparti desktop. Inoltre le app sono ottimizzate per i display touch e permettono di eseguire in modo molto intuitivo svariate operazioni tramite il tocco.

Aprendo Numbers (dopo l’apertura introduttiva), la prima schermata che apparirà, ci permetterà di creare rapidamente un nuovo documento. E’ possibile farlo da alcuni modelli predefiniti (budget personale, reddito netto, grafici di base, risparmi pensione, calcolatrice mutuo, ecc) oppure da fogli bianchi. I documenti poi possono essere rinominati, cancellati e duplicati, oltre che organizzati in cartelle. Le cartelle sono molto simili a quelle presenti di sistema in iOS. Si crea una cartella trascinando un documento sopra ad un altro documento. Inoltre è possibile rinominare anche le cartelle oppure decidere di trascinare nuovamente fuori i documenti. Le funzioni di base e di gestione dell’app però non sono finite qui: è possibile importare un file dalla condivisione documenti di iTunes (quella che appare sotto la voce “app”) o da un archivio in web-daw. Per quanto riguarda l’esportazione dei file abbiamo tre possibilità: esportazione tramite link iCloud, esportazione documento e apertura in-app. L’esportazione del link iCloud funziona come un link condiviso e permette di generare un link al documento da poter poi inviare tramite Air Drop, Mail, Messaggio, Facebook, ecc. L’esportazione come documento è la più comune e ci permette di condividere a nostro piacimento il file vero e proprio, mentre l’apertura in-app ci permette di aprire il documento in altre applicazioni compatibili sul nostro dispositivo, selezionando anche il formato del file per l’esportazione (Numbers, PDF, Excel, ecc).

Ovviamente, se attivo iCloud sul dispositivo e nell’app, i file creati verranno caricati immediatamente su iCloud e resi disponibili su tutti i nostri dispositivi.

Nella prossima puntata andremo ad analizzare la griglia e le celle.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.