Spotify si aggiorna con una nuova interfaccia

02 aprile 2014 di Giuseppe Migliorino

Importanti novità per Spotify, che ora introduce una nuova interfaccia.

Spotify_overview

Spotify: musica e podcast (AppStore Link)
Spotify: musica e podcastSpotifyCategoria: Musica

Spotify è un servizio musicale on demand che offre lo streaming di una selezione di brani di varie case discografiche ed etichette indipendenti, incluse Sony, EMI, Warner Music Group e Universal.

Spotify è attualmente fruibile attraverso Microsoft Windows, Mac OS X, Linux, Telia Digital-tv e i dispositivi mobili equipaggiati con iOS (iPod/iPhone/iPad), Android, BlackBerry (in versione beta limitata), Windows Mobile, Windows Phone, S60 (Symbian), webOS, Squeezebox, Boxee, Sonos, WD TV e MeeGo. La musica può essere visualizzata per artista, album, etichetta, genere o playlist così come grazie a ricerche dirette. Sui dispositivi desktop un collegamento permette all’ascoltatore di acquistare materiale selezionato presso venditori di terze parti. Un periodo di prova gratuito di sei mesi viene attivato al momento dell’accesso con un account Facebook, durante il quale l’utente può ascoltare una quantità illimitata di musica grazie alla pubblicità visiva e simil-radiofonica. Dopo questo periodo, Spotify ha un limite di ascolto di dieci ore al mese.

L’abbonamento “Unlimited” rimuove la pubblicità e i limiti di tempo, mentre l’abbonamento “Premium” introduce ulteriori funzioni come lo streaming con maggiore bitrate (fino a 320kbps), l’accesso offline alla musica e le applicazioni mobili.Per utilizzare Spotify è necessario disporre di un account Facebook, a meno che l’utente non si sia registrato su Spotify prima del 22 settembre 2011. Gli abbonamenti sono disponibili solo agli utenti con carte di credito/debito oppure con un account PayPal residenti in certi Paesi. L’account può essere creato da questo link sfruttando le credenziali Facebook.

La versione dell’app presente su App Store permette di ascoltare i tuoi artisti preferiti e le tue playlist in modalità riproduzione casuale sul cellulare e ascoltare qualsiasi brano quando vuoi sul tablet.

Su iPhone, la riproduzione gratuita è solo in “Shuffle mode”, vale a dire in riproduzione casuale. Gratuitamente possiamo quindi ascoltare solo  le nostre playlist, quelle create da altri utenti a cui siamo iscritti, e tutta la musica in catalogo, comprese le novità, ma senza possibilità di scegliere un brano specifico. Per poter riprodurre un brano singolo a richiesta è infatti necessario sottoscrivere un abbonamento premium, mentre il servizio gratuito consente di passare da un brano all’altro all’interno di una playlist, ma sempre in modo casuale e limitato a soli 6 cambi in un’ora. Spotify offrirà di tanto in tanto l’ascolto di un contenuto correlato al brano da noi cercato, così potremo scoprire artisti in base ai nostri gusti.

Passando da una playlist ad un’altra, il pezzo precedente verrà messo in pausa automaticamente e ripristinato al successivo ascolto, quindi non è possibile saltare da una compilation ad un’altra per cambiare le tracce, e nemmeno spostarsi nella timeline della traccia.

Disponibile per tutti, la nuova esperienza gratuita mobile di Spotify consente l’ascolto in modalità shuffle per:

  • La tua musica: ascoltare tutte le tue playlist e quelle delle persone che segui. Con Spotify si può scoprire nuova musica da salvare nelle tue playlist, da ascoltare in riproduzione casuale e da condividere.
  • I tuoi artisti preferiti: per ascoltare un artista in particolare basta selezionare la modalità shuffle e mettersi comodi mentre Spotify propone il suo intero catalogo. Non accontentarti di ascoltare qualcosa di simile al tuo artista preferito o di sentire solo un brano ogni 20 minuti dell’artista che hai scelto.
  • Scoprire nuove  playlistSpotify ti propone la playlist giusta per correre o per andare in palestra. Sappiamo che gli utenti cercano la musica perfetta per un determinato momento, e li abbiamo accontentati. C’è sempre una soluzione per ogni stato d’animo, genere o momento.

Tra le abitudini di ascolto degli utenti Spotify c’è anche l’uso del tablet mentre si è a casa. Contrariamente a quanto accade per gli smartphone, i tablet stanno diventando i nuovi desktop e vengono utilizzati sempre di più per ricercare musica e creare playlist. Per questo, da oggi, l’esperienza di utilizzo del servizio su tablet iOS e Android diventa la stessa che gli utenti hanno apprezzato nella versione desktop: qualsiasi canzone o album disponibile on demand con un solo click.

Inoltre, per chi pensa che 10 ore di musica al mese non siano sufficienti, si aggiunge un’altra  buona notizia: da oggi è possibile ascoltare tutta la propria musica su Spotify senza limiti e su tutti i dispositivi.

Per quanto riguarda le novità della versione 1.0.0, troviamo una nuova interfaccia molto più chiara nelle varie funzioni, con una base più “dark” e un utilizzo ottimale dei tasti. Ora, raggiungere i vari contenuti di Spotify risulta essere molto più semplice. Inoltre, la funzione sfoglia offre ora playlist ancora più intelligenti per adattarsi al tuo stato d’animo e sono stati migliorati anche i tempi di avvio.

La piattaforma di musica in streaming non ha migliorato solo l’estetica, con il lancio di La Tua Musica, infatti, Spotify soddisfa l’esigenza degli utenti di poter organizzare la propria musica nella modalità migliore. La Tua Musica è il sistema perfetto per salvare, organizzare e sfogliare la propria libreria musicale, secondo i propri gusti. Tutto in un unico posto, disponibile su tutte le piattaforme.

Costruire la propria collezione personale di musica è ora molto più facile.

  •  Il nuovo design rende l’accesso alla propria musica preferita più semplice che mai, mentre il mood scuro e l’interfaccia rinnovata danno risalto ai contenuti, mettendoli in evidenza proprio come al cinema quando si abbassano le luci.
  • Ora è possibile salvare gli album e sfogliarne le copertine, radunare gli artisti preferiti e creare playlist per ogni umore o momento. Se si trova una canzone o un album di proprio gusto, basta cliccare su salva per aggiungerla alla propria libreria. Semplicissimo.
  • Per creare il nuovo look, Spotify si è basato sui consigli dei propri utenti. La richiesta era di avere un’interfaccia più scura e l’azienda ha lavorato per realizzarla.

Inoltre, Spotify ha migliorato la funzione Sfoglia, con contenuti ancora più rilevanti e localizzati. Non importa se un utente stia cercando qualcosa per addormentarsi o la playlist perfetta per prepararsi a una grande serata: trovare la musica perfetta per ogni momento non è mai stato così facile.

L’applicazione è disponibile gratuitamente su App Store.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.