Apple impugna la decisione della ITC

06 giugno 2013 di Giuseppe Migliorino

A seguito della decisione presa dall’ITC che potrebbe portare al blocco delle vendite di alcuni iPad Wi-Fi + Cellulare negli Stati Uniti, Apple ha deciso di fare ricorso e di portare in appello la causa che la vede contrastarsi contro Samsung.

124205

Secondo una recente decisione dell’International Trade Commission Apple avrebbe violato uno dei brevetti Samsung per smartphone e tablet, comportando non poche problematiche all’azienda californiana:

… la Commissione ha determinato che Samsung ha provato che iPhone 4 (modello AT&T); iPhone 3GS (modello AT&T); iPhone 3 (modello AT&T); iPad 3G (modello AT&T); ed iPad 2 3G (modello AT&T) violano il brevetto ‘348. La Commissione ha inoltre determinato che le accuse non sono state dimostrate come invalide da Apple e che Samsung ha dimostrato l’esistenza di un’industria domestica negli Stati Uniti in merito al brevetto ‘348. La Commissione ha determinato che Apple ha fallito nel proporre una difesa affermativa basata sulle dichiarazioni FRAND di Samsung.

A causa di questa violazione Apple potrebbe trovarsi ad affrontare un blocco limitato sulla vendita di alcuni modelli AT&T di iPhone ed iPad tra cui i già citati iPhone 4, iPhone 3GS, iPad 2 3G e il primo iPad 3G. Apple ha successivamente commentato la decisione della ITC con la seguente dichiarazione:

Siamo delusi che la Commissione abbia ribaltato un precedente verdetto e intendiamo fare ricorso. La decisione odierna non ha impatto sulla disponibilità di prodotti Apple negli Stati Uniti. Samsung sta usando una strategia che è stata respinta da tribunali e regolatori nel mondo. Hanno ammesso che contrasta con gli interessi dei consumatori in Europa ed in altri paesi, tuttavia qui negli Stati Uniti Samsung continua a cercare di bloccare la vendita di prodotti Apple usando brevetti che hanno acconsentito ad offrire in licenza a chiunque per una cifra ragionevole.

Il divieto di importazione entrerà in vigore a meno che non ci sia il veto del presidente Obama entro i prossimi 60 giorni. In ogni caso, Apple ha comunque deciso di impugnare presso la Corte d’Appello degli Stati Uniti la decisione presa dalla ITC.

[via]

 

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.