Dopo Spotify, anche Rdio arriva su iPad

07 marzo 2013 di Giuseppe Migliorino
FEATURED

Arriva anche in Italia Rdio, un servizio di musica streaming simile a Spotify.

mzl.vgpxqetk.480x480-75

 (AppStore Link)
Categoria:

Rdio funziona alla stregua di Spotify e consente di ascoltare in streaming milioni di brani musicali. Il servizio prevede un periodo di prova gratuito pari a 14 giorni, superati i quali bisogna pagare un abbonamento pari a 4,99€ al mese se si vuole sfruttare Rdio su Mac e Pc, e di 9,99€ se si vuole sfruttare il servizio anche su mobile. Quest’ultimo abbonamento, di tipo premium, prevede anche la possibilità di ascoltare le playliste selezionate in modalità offline.

Proprio per tale motivo, su App Store è stata aggiornata l’app ufficiale, che ora prevede anche la localizzazione in italiano. Se però si prova ad attivare un abbonamento direttamente dall’app, il prezzo è di 16,99€ al mese, con tutte le funzioni dell’abbonamento premium.

In definitiva, con Rdio contiene oltre 18 milioni di brani disponibili e un catalogo in continua espansione, settimana dopo settimana, che puoi ascoltare immediatamente: troverai i grandi successi, le novità e i classici di sempre. Se sei in vena di qualcosa di nuovo, puoi seguire gli amici, gli artisti e i guru del gusto e lasciati pervadere dai loro sound del momento. Infine puoi creare una playlist, da solo o in collaborazione con gli amici, e sincronizzare tutta la musica sul tuo dispositivo per l’ascolto offline.

Rdio è disponibile gratuitamente su App Store. Il sito ufficiale del servizio è disponibile qui.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.