NASA Spacecraft 3D, l’applicazione ufficiale NASA per conoscere i mezzi spaziali

13 luglio 2012 di Denis Dosi

NASA Spacecraft 3D è l’applicazione ufficiale della NASA che vi permetterà di conoscere tutti mezzi spaziali utilizzati nelle varie missioni. Grazie alla realtà aumentata potrete osservarli da vicino, studiarli e leggere molte curiosità.

Spacecraft 3D (AppStore Link)
Spacecraft 3DJet Propulsion LaboratoryCategoria: Istruzione

L’esplorazione dello spazio, e non solo, è da sempre stato un argomento molto appassionante ed in grado di incuriosire milioni di persone. Nonostante si abbia avuto l’opportunità di guardarli in televisione e nei vari documentari, i mezzi che hanno fatto le principali scoperte non abbiamo mai avuto il piacere di osservarli da vicino leggendo le specifiche tecniche e scoprendone le funzionalità.

In questi giorni la NASA ha pubblicato una nuova applicazione con l’intenzione di offrire al pubblico l’opportunità di scoprire questi robot e conoscerli sfruttando la realtà aumentata. Nella prima versione è possibile giocare, ed allo stesso tempo studiare, due missioni attualmente in corso; stiamo parlando del rover Curiosity che atterrerà su Marte il 6 agosto e della missione GRAIL, con le sonde gemelle Ebb e Flow che stanno attualmente orbitando intorno alla luna.

All’interno dell’applicazione avrete l’opportunità di stampare uno speciale marcatore su un foglio di carta che vi permetterà di ottenere i mezzi robotici 3D in qualsiasi location. Dopo averlo stampato, basterà inquadrare il foglio con la fotocamera del device ed in cambio riceverete una ricostruzione 3D del mezzo selezionato, oltre a questo potrete muoverlo a vostro piacimento semplicemente spostando il dispositivo iOS con il quale avete inquadrato il marcatore. Grazie alla realtà aumentata potrete quindi muovere il braccio meccanico, aprire sportelli e quant’altro, parallelamente avrete anche l’opportunità di leggere curiosità relative ai progetti di costruzione del mezzo, in quali missioni è stato utilizzato e molto altro ancora.

Gli sviluppatori fanno sapere che con i prossimi aggiornamenti verranno introdotti nuovi dati ed elementi utilizzati in altre missioni, ad esempio la sonda Cassini che attualmente orbita vicino a Saturno, oppure Dawn all’interno della cintura di asteroidi, le sonde Voyagers e tanti altri. Sicuramente un buon software da consigliare a coloro che vorrebbero scoprire tutto sui robot lanciati nello spazio, sfortunatamente le descrizioni ed i menu sono localizzati solamente in lingua inglese.

L’applicazione qui descritta è disponibile gratuitamente sull’App Store.

[via]

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.