VirusBarrier iOS, lo scanner antivirus per iPad e iPad 2!

martedì, 12 luglio 2011 di Giuseppe Migliorino in App Store, Utility

Arriva su App Store VirusBarrier iOS, uno scanner di minacce informatiche che puoi utilizzare tramite iPad.

Basato sulla tecnologia dello strumento contro le minacce di Mac OS X di Intego, VirusBarrier X6, VirusBarrier iOS permette agli utenti dei dispositivi iOS di analizzare i documenti allegati ai messaggi e-mail in ambiente cloud, al fine di rilevare minacce che potrebbero colpire computer Mac o PC.

iPhone, iPad e iPod touch rappresentano un nuovo vettore per immettere documenti nei network domestici o aziendali. Sebbene non siano note minacce informatiche per iOS, i documenti infetti possono transitare su questi dispositivi per poi passare ai computer a casa o al lavoro tramite e-mail o attraverso postazioni remote come MobileMe o Dropbox. I virus, le minacce informatiche e i worm per sistemi Mac e Windows cercano di infiltrarsi nei computer domestici e di lavoro in qualsiasi modo e possono essere passati facilmente tra amici e colleghi direttamente dai dispositivi iOS, anche se questi non ne vengono intaccati.

Con VirusBarrier iOS, gli utenti possono analizzare facilmente gli allegati e-mail e altri documenti presenti sul dispositivo iOS o su postazioni remote come MobileMe, Dropbox, server Web o dischi WebDav. VirusBarrier iOS utilizza la  tecnologia di scansione di Intego VirusBarrier X6 per rilevare e sradicare tutte le minacce informatiche note che possono colpire sistemi Windows o Mac OS X: virus, worm, cavalli di Troia, falsi antivirus e altri tipi di minacce che potrebbero altrimenti essere inconsapevolmente trasmessi.

A causa dell’impianto di sicurezza previsto per iOS, non è possibile analizzare i documenti automaticamente né eseguire scansioni programmate. VirusBarrier iOS è un sistema di rilevamento “su richiesta” che consente agli utenti di analizzare i documenti quando più lo desiderano, o prima di passarli ad amici e colleghi.

VirusBarrier iOS offre su richiesta le funzionalità seguenti:

  • Scansione dei documenti ricevuti per e-mail, su postazioni remote o su dispositivi iOS
  • Scansione di documenti alla ricerca di virus e minacce informatiche per Mac, Windows e Unix
  • Scansione dei documenti per rilevare spyware, cavalli di Troia, adware, strumenti di hackering, dialer, keylogger e altro
  • Analisi degli archivi zip
  • Riparazione dei documenti infetti
  • Scansione degli allegati e-mail*, dei documenti scaricati da Safari* e dei documenti aperti dalle applicazioni che supportano i trasferimenti tra applicazioni*.
  • Scansione di postazioni remote in ambiente cloud, come Dropbox, iDisk e dischi WebDav
  • Scansione di siti Web per URL di phishing noti, minacce Web e hosting dannoso
  • Aggiornamento automatico delle definizioni delle minacce informatiche
  • Scansioni complete in background
  • Tracciatura delle scansioni
  • Abbonamento di un anno alle definizioni delle minacce informatiche, fornite da Intego e leader di mercato, solitamente aggiornate due volte a settimana (più frequentemente se vengono rilevate immediatamente delle minacce).
  • Formati supportati per il trasferimento tra applicazioni: documenti di Microsoft Word, Excel e PowerPoint; documenti PDF, HTML e JavaScript; eseguibili di Windows (.exe), documenti .dll di Windows e altri.

VirusBarrier iOS funziona grazie alle definizioni delle minacce informatiche, aggiornate regolarmente. L’acquisto di VirusBarrier prevede anche un abbonamento di 12 mesi agli aggiornamenti delle definizioni delle minacce informatiche forniti da Intego. Il rinnovo dell’abbonamento è disponibile a € 1,59 all’anno ed è acquistabile direttamente all’interno dell’applicazione.

VirusBarrier iOS è disponibile sull’App Store Apple e costa € 2,39.

Requisiti di sistema

iPhone, iPad o iPod touch con iOS 4.0 o versione successiva

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

L'utilizzo del contenuto di questo articolo è soggetto alle condizioni della Licenza Creative Commons. Sono consentite la distribuzione, la riproduzione e la realizzazione di opere derivate per fini non commerciali, purché venga citata la fonte.
  • Gr1f1S

    Prodotto inutile su ios non jailbroken a che cosa dovrebbe servire se tutte le app sono vagliate da apple? l’unica potenziale minaccia sarebbero i files uploadati nelle app da itunes ma mi pare utopico….