SemiRestore, il tool per mantenere il jailbreak dopo un ripristino, finalmente disponibile per il download!

domenica, 23 giugno 2013 di Andrea Cervone in Jailbreak iPad, News iPad

SemiRestore, il tool per mantenere il jailbreak dopo un ripristino, è stato finalmente rilasciato dallo sviluppatore in versione per Windows e per Mac. A seguire tutti i dettagli e i link per il download.

Schermata 2013-06-05 alle 10.09.56

Per utilizzare correttamente SemiRestore, e quindi per eseguire un ripristino dell’iPhone, iPod touch o iPad senza perdere il jailbreak, bisognerà avere a disposizione 5-10 minuti di tempo e un computer con Windows o OS X. SemiRestore supporta Windows XP SP3 o superiore, OS X 10.6  superiore e Ubuntu 12.10 superiore (o una versione equivalente di Linux).

Note importanti:

  • Prima di procedere con l’utilizzo di SemiRestore, si consiglia di provare a risolvere i problemi che potrebbero insorgere sul proprio dispositivo disinstallando il Mobile Substrate da Cydia, in modo da uscire definitivamente dalla Safe Mode.
  • Come per ogni altro ripristino, assicuratevi di aver effettuato un backup del dispositivo se volete mantenere i vostri dati anche dopo aver eseguito il ripristino.
  • Evitate di usare programmi come iTunes o XCode durante l’operazione con SemiRestore.
  • SemiRestore non perde o ripristina file di sistema. Possono sorgere problemi solo con i port di Siri (tra l’altro illegali) e si possono verificare dei reboot o respring loop durante il procedimento. È tutto perfettamente normale.

Ricordiamo che, attualmente, SemiRestore può essere utilizzato solo per ripristinare sul dispositivo una versione corrente di iOS. Ciò significa che se abbiamo installato, ad esempio, iOS 6.1.3, utilizzando SemiRestore non sarà possibile tornare ad iOS 6.1.2 o passare ad iOS 6.1.4, ma solo ripristinare il firmware in uso (il 6.1.3, appunto). Per eseguire il ripristino con questo tool non sono necessari gli APTickets e i certificati SHSH: il ripristino non è completo ed è a livello userland, quindi non richiede certificati e può essere eseguito indistintamente da tutti gli utenti.

In attesa di provare per voi la nuova versione, vi riproponiamo la nostra video guida all’utilizzo di SemiRestore realizzata qualche settimana fa, quando il tool era ancora in fase di sviluppo. A differenza di ciò che viene mostrato in questo video, la versione finale del tool permette il ripristino di un dispositivo iOS con un solo click, cosa veramente utile e molto più pratica, specialmente per gli utenti meno esperti.

SemiRestore può essere scaricato in versione per OS X e Windows utilizzando i seguenti link (la versione per Linux è ancora in cantiere):

Invitiamo gli utenti meno esperti ad attendere una nostra prova sul campo di SemiRestore prima di procedere con il download e con l’esecuzione del ripristino tramite questo tool.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

L'utilizzo del contenuto di questo articolo è soggetto alle condizioni della Licenza Creative Commons. Sono consentite la distribuzione, la riproduzione e la realizzazione di opere derivate per fini non commerciali, purché venga citata la fonte.
  • Riccardo

    Ho capito che il jailbreak rimane, me anche tutti i tweek e gli altri pacchetti scaricati rimangono? Grazie

  • antonio

    ho scaricato semirestore , ma a me non si apre , ho provato sia la versione per mac che per windows , ma all’apertura del programma mi da errore , a qualcuno funziona grazie!!

  • bb

    idem a me, su mac crasha subito (senza nessun altro programma attivo)