Quanto vale un iPad usato? Ecco tutti i valori di mercato per chi desidera vendere o acquistare un iPad! [AGGIORNATO]

sabato, 17 marzo 2012 di Giuseppe Migliorino in Speciali

Con l’imminente lancio dell’iPad 3 il prossimo 7 marzo, e la commercializzazione attesa per fine mese, il mercato dell’usato per il tablet Apple sta vivendo un periodo ricco di offerte ed occasioni. Molti sono gli utenti che stanno vendendo il proprio iPad in vista dell’acquisto del nuovo tablet di casa Apple, e questo significa che chi vuole acquistare comunque un ottimo dispositivo, ma usato, ha ora l’occasione di farlo avendo a disposizione una vasta offerta. Ma quali sono i prezzi giusti per acquistare un iPad usato? Cerchiamo quindi di scoprire quel è il valore di mercato di questi dispositivi. Anche perché il mercato degli iPad usati è uno dei più prolifici nei vari siti web e, logicamente, nel nostro mercatino. Nota: i prezzi sono puramente indicativi, ricavati da indagini sui vari siti che vendono dispositivi usati.


I prezzi sono solamente indicativi, ma in linea di massima il prezzo minimo indicato è un buon affare, il prezzo massimo indicato è comunque un acquisto in linea con il valore di mercato, mentre una vendita a prezzi superiori vi dovrebbe suggerire di guardarvi ancora un po’ intorno per trovare prezzi migliori. Ricordate, inoltre, che i prezzi possono variare anche in base ad altri fattori, quali ad esempio la presenza o meno della confezione originale, lo stato degli accessori (cavo, carica batterie) ed eventuali graffi presenti sulla scocca.

AGGIORNAMENTO: dopo che Apple ha messo in vendita l’iPad 2 da 16GB a 399€, sono stati aggiornati tutti i prezzi

iPad 1

L’iPad di prima generazione, uscito nel 2010, è ancora un ottimo dispositivo, ma solo per chi non userà mai la fotocamera, non ha la necessità di effettuare videochiamate su FaceTime e non è un amante dei giochi dalla grafica superlativa. Distinguiamo tra i modelli solo WiFi e i modelli Wifi+3G, ricordando che questi ultimi mantengono maggiormente il prezzo nel mercato dell’usato.

SOLO WI-FI

Il modello base da 16GB ha un valore di mercato che si aggira intorno ai 180/220€, per poi salire a 230/260€ per il modello da 32GB e 310/340€ per il modello da 64Gb.

Wi-Fi + 3G

Se siamo alla ricerca di un modello 3G che ci consente di utilizzare una SIM per navigare in mobilità, i prezzi salgono: il modello da 16GB si può trovare intorno ai 250/280€, per poi salire a 3o0/350€ per il modello da 32GB e a 380/420€ per il modello di punta da 64GB con connessione 3G.

iPad 2

Chi, invece, è alla ricerca dell’iPad 2 perchè non vuole un terminale del 2010, fa un grande utilizzo di fotocamera e videocamera, vuole usare FaceTime e Skype per le videochiamate e vuole sfruttare tutta la potenza grafica del dispositivo, allora deve spendere qualcosina in più. Inoltre, l’iPad 2 ha anche una forma estetica diversa, più sottile e sicuramente moderna rispetto alla prima generazione del tablet Apple.

 SOLO Wi-FI

Il modello da 16GB, che nuovo costa ora 399€, ha un valore di mercato che si aggira intorno ai 290/320€, mentre il modello da 32GB va acquistato se il prezzo si aggira intorno ai 400/420€. La versione da 64GB, invece, ha un valore di mercato pari a 490/520€.

Wi-Fi + 3G

I modelli con 3G hanno un valore logicamente superiore: l’iPad 2 3G da 16Gb ha un valore di 410/430€, il modello da 32GB di 480/530€, mentre il modello da 64GB ha un valore di 560/600€.

I prezzi sono frutto di un analisi di mercato effettuata in queste ultime settimane, logicamente è possibile trovare iPad a prezzi ancora più vantaggiosi, in quanto gli affari non mancano mai. Ma state attenti: prezzi troppo allettanti e troppo inferiori rispetto a quelli indicati in questo articolo potrebbero nascondere brutte sorprese.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

L'utilizzo del contenuto di questo articolo è soggetto alle condizioni della Licenza Creative Commons. Sono consentite la distribuzione, la riproduzione e la realizzazione di opere derivate per fini non commerciali, purché venga citata la fonte.