Pen per iPad: un’app per scrivere a mano ma con l’aggiunta di varie altre funzioni!

sabato, 10 marzo 2012 di Enrico Ferro in App Store, Produttività, Senza categoria
Warning: filemtime(): stat failed for /var/lib/ceph/osd/ceph-5/LIVE_PREP/ipaditalia/www.ipaditalia.it/wp-content/plugins/appstore/cache/100-503161503.png in /var/lib/ceph/osd/ceph-5/LIVE_PREP/ipaditalia/www.ipaditalia.it/wp-content/plugins/appstore/AppFunctions.php on line 105

Segnaliamo il recente rilascio su App Store di “Pen per iPad“, un’applicazione che consente di annotare files PDF e prendere appunti, utilizzando uno dei vari tipi di foglio predefiniti ed un pennino per scrivere in modo simile a come si farebbe normalmente su carta. Dopo il salto maggiori dettagli.

 (AppStore Link)
Categoria:

Se desiderate prendere note combinando la scrittura a mano e quella digitale,  avete necessità di aggiungere immagini alle vostre note e ridimensionarle e muoverle ovunque, oppure volete creare il vostro quaderno personale per gli appunti visualizzabile su fogli come in iBooks o necessità di annotare i documenti PDF, Pen per iPad potrebbe interessarvi.

Per utilizzare l’app è sufficientte apritela e cominciare a scrivere, tutto qui. A tal fine possono essere utilizzate penne a colori per scrivere a mano e disegnare, oppure evidenziatori e sia gli uni che gli altri possono essere cambiati agevolmente. L’app consente anche di cancellare tutto ciò che è stato scritto a mano con un solo bottone, oppure usare la scrittura digitale combinandola con quella a mano.

Pen per iPad consente anche di creare e personalizzare blocchi per gli appunti o importare ed annotare documenti in PDF da altre applicazioni. I vari notebooks, inoltre, saranno visualizzati su una libreria in legno in stile iBooks. Per utilizzare le funzioni avanzate è sufficiente usare i bottoni sulla sinistra, mediante i quali entrare nei dettagli delle penne, degli evidenziatori e delle gomme, oppure per importare immagini ed impostare le opzioni di condivisione. Certamente utile è anche la presenza del pulsante “undo”, che ricorda la “storia” di quanto è stato scritto e consente di tornare indietro al punto desiderato. Chi ne avesse necessità potrà anche importate immagini e fonderle con i contenuti della pagina. Infine, i notebooks possono essere esportati verso altre apps, come iBooks.

L’applicazione è progettata in modo tale da ricordare i notebook tradizionali cartacei e a tal fine sono disponibili oltre 30 copertine e sfondi per rendere l’esperienza utente il più familiare possibile ed accrescere la concentrazione e l’immaginazione.

Sintesi delle Funzioni: scrittura a mano semplice altamente reattiva; possibilità di combinare scrittura digitale e scrittura a mano integrando immagini; possibilità di annotare documenti in PDF; oltre 30 opzioni per personalizzare l’aspetto dei notebooks; varie penne ed evidenziatori; possibilità di importare ed esportare PDF ed immagini; supporto all’uso in orizzontale o verticale; pulsande “undo” con funzione storia.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito ufficiale dell’app.

Chi fosse interessato può visualizzare altri screenshot o procedere all’acquisto su App Store direttamente da questo link!

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

L'utilizzo del contenuto di questo articolo è soggetto alle condizioni della Licenza Creative Commons. Sono consentite la distribuzione, la riproduzione e la realizzazione di opere derivate per fini non commerciali, purché venga citata la fonte.