Le applicazioni essenziali per un uso professionale di iPad [AGGIORNATO]

martedì, 21 settembre 2010 di Luca De Marini in Applicazioni iPad, Approfondimenti, Speciali

Con questo articolo vorrei dare il via ad una serie di post utili per aiutare i nuovi possessori professionisti di iPad a non perdersi nei meandri delle infinite scelte dell’App Store della nostra cara Apple. Prima di tutto, dunque, vediamo un elenco di applicazioni professionali in grado di rendere il nostro iPad utilizzabile in un generico ambito professionale! Con altri articoli successivi cercheremo poi di orientarci verso ambiti professionali più specifici, fermo restando che queste applicazioni rimarranno comunque una base essenziale, quindi restate sintonizzati!

Oramai, con iPad, si può fare di tutto e di più, il pericolo, tuttavia, è quello di acquistare applicazioni meno valide di altre e, visto che i soldi non crescono sugli alberi, cerchiamo di ottimizzare le nostre scelte ed orientarci meglio! Ecco a voi un elenco di applicazioni consigliatissime per qualunque professionista che sia appena entrato in possesso di questo gioiellino di casa Apple.

ACT Printer – Virtual Printer for iPhone / iPad

Quando si parla di applicazioni veramente interessanti e innovative, una delle prime che mi viene in mente è ACT Printer. Una delle funzioni dell’iPad è quella di sostituire la carta stampata, per molti versi, dal momento che lo si può usare per leggere libri, riviste, giornali, eccetera. E allora perché non considerarlo a tutti gli effetti come carta stampata? Ad esempio, se siamo a casa e dobbiamo andare a lavoro portando con noi una relazione o un qualunque altro documento, immagine o pagina web, perché stamparlo su carta? Con ACT Printer, possiamo “stampare” qualunque cosa direttamente sull’iPad o sull’iPhone! Si, avete letto bene, non dall’iPad ma sull’iPad. Cosa vuol dire? Meglio fare un esempio. Mettiamo caso che io stia esplorando il web dal mio computer alla ricerca di riferimenti architettonici che, poi, dovrò portare con me con l’iPad, per mostrarli ad un collega o ad un cliente.

Grazie ad ACT Printer potrò stampare le pagine web che mi interessano ma, invece di scegliere una stampante, cliccherò sul pulsante “pdf” presente nella finestra di dialogo della stampa su Mac e sceglierò  l’opzione “Print to iPhone”! A questo punto si avvierà l’applicazione ACT Printer che mi chiederà su quale dispositivo, tra quelli connessi alla rete, io voglia stampare il documento. Selezionerò, ad esempio, il mio iPad ed in men che non si dica il documento apparirà nell’applicazione ACT Printer su iPad! In questo modo potremo portare con noi qualunque documento o immagine in modo immediato semplicemente stampandola sui nostri iDevice!

I documenti stampati in ACT Printer possono poi essere rinominati, riorganizzati e persino inviati direttamente via email o aperti con altre applicazioni, come ReaddleDocs. Per far funzionare ACT Printer bisogna scaricare la versione desktop per il vostro sistema operativo, gratuita, potete ottenerla da qui. Dopo averla installata potete aprire ACT Printer su iPad, resterà in attesa di stampe. A quel punto, stampando, come illustrato in precedenza dal vostro computer con la funzione Print to iPhone, vedrete un elenco di iDevice connessi alla rete. Basterà chiedere ad ACT Printe desktop di stampare sul dispositivo da voi scelto e vedrete apparire la stampa direttamente sull’iPad o sull’iPhone! Veramente un’utility originale, veloce ed economica. Niente di meglio quando si va di fretta e non si vuole perder tempo a salvare la stampa in pdf da computer, per poi sincronizzarla con iPad.

Calczor

Stranamente, nell’iOS di iPad non è presente una calcolatrice. Ovviamo a questa pecca con Calzor, una semplice applicazione calcolatrice che ha il pregio di mostrarci uno storico dei calcoli che abbiamo eseguito sotto forma di foglio a righe. Grazie a questa applicazione sarà come scrivere direttamente sulla carta con una calcolatrice vera di fianco! Potremo ricontrollare anche in seguito tutti i nostri calcoli. Un’idea assolutamente notevole!

Documents To Go [AGGIORNATO]

Una suite office completa e funzionale. Il pregio assoluto di questo software è quello di poter leggere e modificare i file .doc, .xls, .ppt, insomma, tutti i tipici file di Microsoft Office che, purtroppo, sono i più diffusi nel mondo (nonostante gli standard ISO propendano per formati aperti). I software della suite iWork non forniscono questa compatibilità che, invece, è spesso necessaria per chi deve lavorare con l’iPad. La maggior parte dei clienti si aspetterà di ricevere e condividere documenti in questi formati.

Rispetto ad altri software simili su App Store ho trovato Documents To Go di gran lunga superiore sia per quanto riguarda la compatibilità con i formati MS che per quanto riguarda la ricchezza di opzioni. Assolutamente il migliore.

Grazie al nostro utente Angel ho potuto comprendere chiaramente le differenze tra la versione standard e la Premium e, visto che in molti potrebbero aver bisogno di questa informazione, ecco a voi le differenze nel dettaglio:

“Documents To Go” standard:

  • Leggi, modifica e crea documenti Word;
  • Leggi, modifica e crea documenti Excel;
  • Leggi documenti PowerPoint, iWork, PDF ed altri formati;
  • Manda e ricevi allegati Gmail (solo un account alla volta);
  • Sincronizza files con l’applicazione desktop inclusa.

“Documents To Go Premium ” ha le stesse funzioni della versione base ma ti permette anche di:

  • Modificare e creare documenti PowerPoint;
  • Leggere, modificare e sincronizzare documenti in Google Docs, Box.net, Dropbox, iDisk & SugarSync;
  • Inviare e ricevere allegati di Microsoft Exchange (solo su iPhone/iPod touch);
  • Supporta multipli account Gmail ed MS Exchange (solo su iPhone/iPod touch).

FileBrowser

Un programma veramente utile e quasi necessario, direi. Si tratta do un software che vi permetterà di sfogliare le cartelle dei vostri Mac o PC connessi in rete con l’iPad come fareste con Finder o Esplora Risorse. Potrete, inoltre, creare cartelle locali sul vostro iPad, copiarci dentro files e cartelle dai vostri computer ed aprire tantissimi formati di immagini, documenti, sia di MS Office che altri formati come il pdf.

Questi file non saranno editabili direttamente in FileBrowser ma, grazie alle funzioni avanzate di questo software, potrete sfogliarli e chiedere al programma di aprirli in un’altra applicazione, ad esempio, Documents To Go. In questo modo potrete portare sempre con voi file e cartelle importanti, mostrarli immediatamente ai clienti e modificarli con altri programmi installati nell’iPad: il tutto renderà il device molto più simile ad un computer completo e funzionale!

GoodReader [AGGIUNTO]

A furor di popolo, aggiungo GoodReader all’elenco di applicazioni qui presentato. Anche GoodReader, come ReaddleDocs (RD d’ora in avanti), è un lettore di documenti di vario genere, tra cui persino il formato .pages di iWork, ma ha alcune funzioni in meno ed altre in più. Con GoodReader (GR d’ora in avanti) potremo accedere anche a tanti servizi di storage di documenti online, come Google Docs, DropBox eccetera, funzione presente anche in RD, ma GR ha un’interessante funzione: può leggere i documenti pdf convertendoli in automatico in documenti di puro testo, simili ai formati epub, per intenderci.

Questa funzione serve a leggere i pdf con una formattazione particolare, magari troppo larghi per lo schermo dell’iPad, in maniera molto più comoda, con una giusta dimensione dei caratteri, eccetera. Quando leggiamo un documento don RD dobbiamo prenderlo per quello che è, quindi dovremo spesso zoommare, spostare a destra e sinistra il documento per leggerlo tutto e via dicendo. GoodReader, comunque, costa davvero poco, per cui, se sentite il bisogno di una maggiore comodità nella lettura dei pdf a discapito della perdita di formattazione, acquistarlo può comunque essere una buona idea. Ricordate che, comunque, anche GR è in grado di visualizzare i pdf normalmente: quella che fornisce è solo una funzione in più rispetto al normale.

iFile (Cydia)

Non troverete in App Store questo programma, lo si può trovare solo in Cydia. Per come la vedo io, si tratta di un’applicazione talmente potente da giustificare da sola il JailBreak del dispositivo. Si tratta di una sorta di Finder o Esplora Risorse in grado di mostrare all’utente non solo qualche cartella locale creata appositamente come nel caso di FileBrowser ma bensì l’intero disco fisso dell’iPad, cartelle di sistema comprese! Con iFile potrete esplorare qualunque file all’interno dell’iPad, visualizzare qualunque tipo di documento e persino vedere filmati non codificati per iPad, come i DivX. Sarà anche possibile copiare, spostare e organizzare i propri file, nonché salvare le immagini nel rullino fotografico di iPad e tante altre cose. Con iFile è inoltre possibile decomprimere file compressi e molto altro ancora. In pratica, avendo iFile, si potrà usare l’iPad come fareste normalmente con un Mac usando Finder.

NOTA: Camera Connection Kit

Grazie al Camera Connection Kit, normalmente, potremmo limitarci a scaricare sul nostro iPad le immagini da una fotocamera o da una memoria flash. Usando il Camera Connection Kit in combinazione con iFile, invece, potremo collegare chiavette USB o memorie flash all’iPad ed esplorarne direttamente l’intero contenuto! Potremo dunque copiare qualunque tipo di file dei nostri clienti, visualizzare quelli supportati, o portarci dietro un Hard Disk portatile pieno zeppo di file di grosse dimensioni che potremo aprire direttamente con iFile! In questo caso, dunque, il JailBreak va veramente a colmare una lacuna mostruosa dell’iPad.

MaxJournal

Perché portarsi dietro un’agenda cartacea, nell’era digitale? Ora che abbiamo un iPad non c’è più motivo di cambiare agenda ogni anno, grazie a MaxJournal! Quest’applicazione trasforma l’iPad in un’agenda completa, in cui potremo inserire appuntamenti, immagini, note, di tutto di più! Vi assicuro che l’uso di MacJournal è assolutamente piacevole e, soprattutto, non dovremo più perdere tempo a cercare tra i giorni del mese un appuntamento o altro manualmente: c’è sempre la ricerca testuale o per tab!

My Phone Desktop

Vogliamo trasferire un’immagine ad alta risoluzione all’iPad. Come facciamo? Se proviamo a farlo tramite iTune, l’immagine verrà scalata ad una risoluzione pessima ma perfetta SOLO per una semplice visualizzazione sull’iDevice. OK, ma se abbiamo bisogno di usare proprio la risoluzione originale o di copiare sull’iPad altri tipi di files, appunti e tante altre cose? In questo iTunes è un po’ troppo limitante, per cui, arriva in nostro aiuto My Phone Desktop, ottimo software di scambio file con il PC o Mac.

Sempre che non si sia eseguito il JailBreak, nel qual caso tutto ciò è facilmente fattibile via ssh con programmini gratuiti come CyberDuck!

Mobile Mouse

Applicazione perfetta per controllare il Mac o il PC usando l’iPad come fosse un grande touchpad multitouch! Si possono anche avviare le applicazioni del dock, cambiare velocemente l’applicazione in uso e persino scrivere con la tastiera virtuale dell’iPad vedendo l’input apparire sul computer!

Davvero un’ottima applicazione per ottimizzare l’uso del computer se ci troviamo bene con il multitouch… per non parlare del fatto che, connettendosi via rete, l’iPad può controllare il computer anche a distanza!

ReaddleDocs

Readdle Docs è un lettore di documenti molto potente, con una serie di caratteristiche che lo rendono unico. Grazie a questo programma potremo esplorare internet grazie al browser interno a Readdle Docs e scaricare qualunque documento direttamente nell’iPad, gestire i nostri documenti da Google Docs, Drop Box, Readdle Storage, Mobile Disk e tanto altro!

Questa app è dotata, inoltre, di una funzione per me essenziale: la possibilità di esplorare gli allegati delle email ricevute, salvare i documenti ed aprirli direttamente in ReaddleDocs. Nel mio caso, se ricevo un’immagine vettoriale in pdf ReaddleDocs è praticamente l’unico strumento che ho a disposizione per salvare l’imagine nel rullino fotografico ad una risoluzione decente, in modo da poterla poi usare come immagine di riferimento in un’altra applicazione di disegno.

Stanza

Ottimo programma per leggere libri in tranquillità, sia in formato ePub che in pdf. Rispetto ad iBooks, comunque gratuito, per quanto riguarda gli ePub, preferisco Stanza per via delle belle animazioni che renderanno più piacevole sfogliare le pagine ma soprattutto per merito di un’opzione che rende lo schermo completamente nero ed i caratteri bianchi (in iBooks è possibile solo vedere lo schermo bianco ed i caratteri neri, questa è come una rappresentazione al negativo). Questa visualizzazione rende la lettura molto più piacevole e soprattutto rilassante. Anche nella lettura dei pdf Stanza mi sembra molto più veloce e leggero. Lo consiglio vivamente, comunque soprattuto per la lettura degli ePub.

Stanza Desktop

Stanza esiste anche in versione Desktop: si tratta di un software gratuito per leggere ed ordinare i propri eBook, ma è anche un programma molto potente, sia per Mac che per PC, in grado di convertire qualunque eBook nel formato ePub! Potete dunque scaricare direttamente dal computer un qualunque libro elettronico, convertirlo in ePub con Stanza e poi sincronizzarlo con l’iPad aprendolo con iTunes (verrà sincronizzato di default con iBooks, se installato) o sincronizzandolo direttamente con Stanza, sempre attraverso iTunes, dalla schermata di scambio files nel Tab Applicazioni dell’iPad.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

Unisciti alla nostra community su Facebook! Clicca Mi Piace!
L'utilizzo del contenuto di questo articolo è soggetto alle condizioni della Licenza Creative Commons. Sono consentite la distribuzione, la riproduzione e la realizzazione di opere derivate per fini non commerciali, purché venga citata la fonte.
  • Silvano

    Grazie, un bel articolo

  • Benedetto Sia

    Ottimo! Per me conferme e scoperte!

  • raffamuffin

    ottimo
    se posso sui PDF fast PDF non è male
    e secondo me merita una segnalazione anche things
    che nella versione iPad è spettacolare anche se costosa
    io utilizzo tranquillamente quella per iPhone e funge benissimo

  • Pingback: Tweets that mention Le applicazioni essenziali per un uso professionale di iPad - iPad Italia – Il blog italiano sull'Apple iPad -- Topsy.com

  • Luca De Marini

    Grazie a tutti ragazzi :)
    @raffamuffin: Ci do subito un occhio, grazie della segnalazione :)

  • Stefano

    Era proprio quello che volevo da tempo !
    Bravi !

  • Gianverd

    Bravo Luca, continua cosi

  • Giuseppe Migliorino

    grazie ;)

  • Effemare

    Ottimo articolo! Adesso penso seriamente al jb

  • bebo

    scusate ragazzi mi potreste aiutare, conoscete una app che sia in grado di farmi aprire un file PDF editabile e di farmi compilare i campi e salvarli,ne avrei necessitá mi serve per la compilazione di cartelle cliniche.Se qualcuno conosce il programma per iPad per fare questo mi sarebbe di grande aiuto.ciao e grazie a tutti

  • pcampamy

    secondo me merita anche goodreader …

  • ito

    ciao ė possibile anche con ibooks leggere bianco su nero, basta mettere nel menù accessibilita triplo clic home bianco su nero clicchi tre volte e cambia. complimenti ottime app consigliate

  • bebo

    Nessuno mi sa aiutare?

  • Luca De Marini

    @bebo: mi spiace ma io nn so proprio…

  • edv

    mi pare iannotate

  • Luca De Marini

    @bebo: Guarda, ho fatto una ricerca e forse questo fa per te:
    http://itunes.apple.com/us/app/iannotate-pdf/id363998953?mt=8
    iAnnotate in realtà non ti permette di editare un pdf però ti permette di scriverci note sopra, sottolineare, eccetera… che dici, può bastare?

  • edv

    il prossimo aggiornamento di goodreader supportera le.annotazioni su pdf.. se nn devi modificarli aspetterei quest ultimo

  • bebo

    grazie ragazzi ma io devo scrivere nei campi e salvare col nome il file con i nuovi dati,anagrafici sanitari ecc., sto cercando da quando è uscito iPad questa soluzione per i PDF ma non si trova nulla. Se qualcuno riesce faremo sapere grazie a tutti.

  • Vincy

    Goodreader non è male per nulla! Poi aggiungerei anche dropbox!
    Come editor di testo io ho anche pages e mi trovo molto bene!

  • Ric

    Ottimo articolo, complimenti! Così invece di andare alla cieca, saprò con certezza cosa comprare!
    A++++++++

  • Alexejgazz

    Ciao a tutti sono un nuovo possessore di Ipad da una settimana. Il mio dubbio è proprio se acquistare Documents to go o i vari Pages, Numbers e Keynote della suite Iwork. Premetto che ho PC sia a lavoro che a casa con installato office. Consigliate documents to go quindi? sarebbe più economico e mi dite che è più compatibile con office. Versione Standard o Premium?

  • tigerjacopo

    io devo ancora capire se fa per me,professionalmente intendo..
    con l iPhone faccio tutto e mi ricordo il fastidio di avere più device,ad esempio cell e palmare..oppure ancora prima,cell,Palm 1 e blocco..ora ho tutto..
    sinceramente mi piace leggere un quotidiano,e mi piace l odore della carta inghiaiaste che si miscela al caffè nell unica pausa della mattinata..ma ..a volte devo portarlo dietro il macbook..ed allora lui cavo alimentatore ed uno zaino un filo imbottito invece che la solita tracolla di jeans oppure il marsupio in estate..
    in fin dei conti potessi creare e modif file office e sono apposto..un minimo di uso della suite iwork ben più pratica..
    per alleviarmi dal trasporto di un 15″,ho accettato di buon grado un acerAspireOne,salvo installarci osx..tutto gira ma quanto avrò risparmiato in peso? ed i cavi ci sono sempre..
    Chi é rinato con l iPad?chi ha il piacere di lavorarci?veramente intendo..escludendo la libidine di avere l ennesimo gadget tecnologico da sfoggiare..per rischierò di plugarlo in bagno per navigare in Santa pace lontano da bambini,cane e moglie sui siti dei miei hobby nelle uniche pause corporali e
    mattutine..buon lavoro a tutti (ovviamente vi scrivo seduto sul cesso)

  • http://unoquattrotredue.blogspot.com paolosv

    bell’articolo!

  • gianverd

    @Alexejgazz: direi Document To-go visto che usi Office e visto che ci devi lavorare la premium

  • Luca De Marini

    @Alexejgazz: Ciao, allora, ti cito una recensione di Pages e specifico che lo possiedo e ne sono felice:

    “Scordatevi di poter editare e lavorare decentemente su file in formato word!!! La quasi totalità dei caratteri non viene riconosciuta, per non parlare poi delle formattazioni, delle intestazioni ecc.ecc. Una vera delusione. Non si pretende di avere un editor di testo come word ma almeno qualcosa che riconosca l’esistenza di un’intestazione di un documento… Davvero sconsigliato. Gli do una stella solo perché non è possibile non darne neppure una.”

    Pages è fatto per chi ha il Mac ed iWork o per chi vuole creare documenti d’effetto e non si interessa di doverlo dare ad altri in formato doc. Tu hai un PC, quindi sei uno schiavo di Office che, in ogni caso, non è un cattivo programma, se non fosse per il formato doc, pessimo, chiuso e incompatibile con qualunque cosa.
    Se devi lavorare coi doc non avere dubbi: Documents to Go, standard (la premium aggiunge funzioni stile Outlook) edition. Sicuramente il meglio per leggere i doc, gli xls e i ppt.

    Pages e company non sono campioni di compatibilità, non sono stati pensati per essere bravi a interpretare i misteriosi meandri degli schifosi formati proprietari di Microsoft, servono a creare documenti bellissimi e super professionali ma poi non li puoi passare a nessuno che non abbia un Mac con iWork installato. A meno che non li esporti in pdf. Ma non tutti hanno bisogno di esportare in pdf e basta… e visto che non hai un Mac, la scelta è semplice.

  • Luca De Marini

    @gianverd: tu per caso sai dirmi un elenco completo di migliorie della versione premium rispetto alla base? Io nn ho la premium ma mi pare che di più ci siano solo cose relative all’email… ma cosa? Nn si capisce da iTunes..

  • Angel

    Confermo la bontà di GoodReader, che a mio parere è l’unico grande assente di questa ottima lista! ;)

  • Angel
  • Angel
  • Luca De Marini

    @Angel: grazie, aggiorno subito così la gente può scegliere. Io onestamente non riuscivo proprio a capire, mai editati i ppt e quindi nn avevo notato :)

  • gianverd

    faccio qualche domanda da neofita, visto che finalmente ci sono persone in rado di rispondere:
    1) GoogReader, serve per vedere diversi formati di file , tipo pdf, ma se si usa altri programmi come FastPdf, posso farne a meno?
    2) qualcuno mi spiega ( li ho scaricati ma non ho capito come usarli) i seguenti programmi: FilerLite, FileHD?
    3) Grazie Luca, per avermi finalmente spiegato come funziona ACTprinter:-)
    grazie

  • Angel

    @Luca De Marini: Figurati, è un vero piacere potervi aiutare per una volta, dopo che TUTTI I SANTI GIORNI lo fate voi con noi! ;)

  • Angel

    @gianverd: Posso rispondere alla prima: sì, se usassi GoodReader SOLO per i PDF avendo FastPDF puoi farne a meno, ma GoodReader legge molti formati in più!

  • pinkpanther1971

    Io metterei anche issh, ftp on the go, iunarchive, handbase

  • gianverd

    mi rispondo da solo per FastPDF che comunque emula sempre GR
    http://www.ipaditalia.com/file-hd-un-must-have-per-ipad-11692.html

  • gianverd

    Ed anche per FilerLite, mi rispondo da solo http://itunes.apple.com/it/app/files-lite/id294150896?mt=8#, segnalando che è comunque alternativo a FileBrowser: arrivo sempre alla conclusione che tutti le Apple applicazioni siano ripetitive….

  • Luca De Marini

    @gianverd: Prego :D
    Bene dai, hai risolto tutto mi pare :)
    Purtroppo gli sviluppatori finiscono per avere idee simili e sperano di fare concorrenza con applicazioni che fanno le stesse cose di altre, magari, però, con qualche funzione in più… altre volte sperano semplicemente nella mancanza di voglia degli utenti di controllare le descrizioni delle app una ad una o nella mancanza di tempo dei recensori come me di scrivere questo genere di articoli ;)
    L’idea di questo articolo è di mostrarvi una scelta per ogni genere di app, proprio perché sono ripetitive. Ho cercato di selezionare solo le migliori secondo me, insomma. FileBrowser è molto meglio di FilerLite, ad esempio, secondo me.
    Comunque la ripetitività esiste in ogni aspetto della vita: ci sono ad esempio milioni di cloni dell’iPhone / iPad, basta sapere qual’è il migliore, no? ;)
    @pinkpanther1971: Non sono app che servono a tutti i professionisti.. su questo articolo creo solo una base uguale per tutti, di app ESSENZIALI, non semplicemente consigliate… roba di cui nn si può fare a meno insomma :)

  • GLS

    @Luca De Marini:
    una domanda….il Camera Connection Kit (peraltro introvabile nei negozi) consente di collegare e esplorare e quindi trasferire files….solo in abbinamento a iFile???
    Nessuna app presente in AppStore consente la stessa operazione?
    Grazie.

  • GLS

    @Luca De Marini:
    scusa ma ho perso un pezzo del testo che ti ripropongo.
    il Camera Connection Kit (peraltro introvabile nei negozi) consente di collegare e esplorare chiavette USB e memorie falsh e quindi trasferire files….solo in abbinamento a iFile???
    Nessuna app presente in AppStore consente la stessa operazione?
    Grazie.

  • http://www.ipad-news.it andrea

    molto belle queste app ed anche utili!!!

  • kurt

    Secondo voi è meglio Doc to go o office2 hd?

  • gianverd

    @GLS: Il camera Kit ( che ho comprato on-line ed arrivato in 5gg, ma nel mio apple store c’è comunque) permette di esplorare solo attraverso JB e applicazioni come IFile.
    Puoi trasferire files però attraverso una pen-drive usb allocandoli tutti in una cartella DCIM e l’ipad li passa nella cartella immagini

  • Luca De Marini

    @kurt: Ho ambedue, il migliore è assolutamente Documents to Go.
    @GLS: Non ti preoccupare, avevo capito comunque. Come dice Gianverd, puoi esplorare le chiavette USB solo con iFile e per usarlo devi eseguire il JB. Apple non ha creato il camera connection kit per questo motivo, in pratica si tratta di un hack fantastico e, purtroppo, visto che Apple non approva che si usi l’iPad come un normale computer e non ha mai voluto permettere al nostro device di leggere i file da chiavette esterne o memorie flash, anche perché non vuole che l’iPad abbia un file manager vero, non vedrai mai nulla del gener in AppStore. Comunque, come dicevo, iFile è veramente potente e ricco di funzioni, vale davvero la pena eseguire il JB per poterlo usare.

  • Stefano Zen

    @bebo: Ciao, sono nella tua stessa situazione, solo che i form che devo compilare sono ordini. Ho provato almeno 15 software, sia a pagamento che gratuiti, ma niente. Alla Readlle mi hanno detto che ci stanno lavorando, ma che non e’ facile e non hanno date di uscita previste. Ho provato anche Zosh che sembrava fare al caso mio, ma anche questo ci scrive sopra e non compila i campi. Appena ho un po’ di tempo provero’ con FormEntry ma anche qui ti crea un file csv che poi dovra’ compilare in automatico il pdf, mi sa che e’ un casino.

  • GLS

    @Luca De Marini:
    Ho sempre fatto il JB sul mio iPhone 3gs e mi ero ripromesso che non lo avrei fatto su iPad (se non altro per la seccatura ogni volta che esce un nuovo FW)…..e in effetti fino ad ora non ne ho sentito la necessità…..ma certo poter condividere files tramite chiavetta usb non è cosa da poco. Anzi per un device come iPad sarebbe davvero un tassello fondamentale per poterlo utilizzare esattamente come un computer portatile a tutti gli effetti.

  • GLS

    @gianverd:
    A roma non riesco a trovarlo da nessuna parte. Anche a Romaest l’ultima volta che sono andato non c’era. mi rispondono tutti che è finiti, ne avevano poci e che non sanno quando tornano.
    Mi sa tanto che lo ordinerò dal sito Apple.

  • bebo

    grazie Stefano allora non ci rimane che aspettare e sperare,appena uscirà quest’app la mia schiena ringrazierà, sarà un sollievo portatrsi dietro l’ipad anziché il portatile…

  • bebo

    @Stefano Zen: grazie Stefano allora non ci rimane che aspettare e sperare,appena uscirà quest’app la mia schiena ringrazierà, sarà un sollievo portatrsi dietro l’ipad anziché il portatile…

  • Ema

    @tigerjacopo: Io vendo prodotti in ospedale e mi porto dietro il Pad con tutto dentro, schede tecniche, depliant, e altri documenti in PDF. Listino con griglia e formule complesse per impostare offerte, in Excel (ho provato OFFICE2 HD, DOCUMENT TO GO,ma solo NUMBERS mi visualizza le formule corrette e ci posso veramente lavorare. il neo é che fino ad un prossimo aggiornamento non si possono salvare i file in XLS ma in Numbers, che non posso mandare alla sede ovviamente.

    Per il resto mail, Internet e presentazioni in PPT vanno benissimo, Pages va benissimo per una bozza, da rifinire su computer.

    Fantastico, sempre acceso, lo usi in piedi, davanti al cliente, non lo devi appoggiare, insomma, grandioso.

  • Gianverd

    @GLS: Guarda sino a poco tempo fa l’Apple store online faceva la spedizione gratuita. Nom capisco perché la gente vada ancora in negozio quando in rete trovi tutto…

  • McsCillo

    scusa ma la tua splendida lista manca della soluzione al problema da me più sentito per poter definitivamente usare ipad al posto del mio macbookpro15: la stampa !!
    Se faccio una relazione o un referto ai miei pazienti/clienti come faccio a consegnargli un report/risultato/referto/terapia ????
    AirPlay risolverà secondo te questa lacuna? non esiste la possibilità (magari con cydia + camera connection kit) di stampare su una stampante usb? ?

  • Gianverd

    Ahh dimenticavo che io l’ipad 3G e la custodia li ho presi sempre on-line

  • edv

    ho letto che documentstogo nn supporta l’inserimento delle immagini e delle tabelle nei documenti word! confermate????

  • raffamuffin

    @edv
    confermo
    inoltre il limite più grande e che non puoi scaricare gli allegati delle mail

  • gianverd

    @McsCillo: la stampa solo con l’aggiornamento OS a Novembre da parte di Apple: per ora non esiste il modo di farla.
    Naturalmente quella di Novembre necessita di stampanti in rete wi-fi che amcora non ci sono credo……….

  • Pingback: Le applicazioni professionali iPad essenziali per un Architetto / Geometra - iPad Italia – Il blog italiano sull'Apple iPad

  • Pingback: iPad per lavorare. Sul serio - iPhone Italia Forum

  • Marco

    Qualcuna sa se esiste un programma per la raccolta ordini per agente di commercio?a parte iorder non ho trovato niete….a me serve un programma che mi permetta di salvare i clienti con la loro scheda prodotti e che si possa inviare direttamente in ufficio l’ordine,grazie

  • alberto

    qualcuno sa se esite un supporto (tipo pen drive) da utilizzare per l’ipad al fine di traferire file da un computer all’ipad

  • alberto

    esiste un applicazione per ipad contenente i vari principi contabili dei dottori commercialisti e quelli di revisione

  • Boss

    Buona sera a tutti, non riesco a portare i file dwg ricevuti da posta elettronica sul des k qualcuno di voi mi può aiutare
    Grazie

  • Alessandro

    Ciao a tutti, ho comperato da poco iPad, sempre scettico della sua utilità. Dovendo ricreeremo, a patto che si entri nella filosofia del clouding, ho deciso di scansionare i miei libri professionali in PDF. Ho poi provato a leggerli con ibook e tutto funziona bene, ma volevo sapere se sapete un modo o un applicazione che mi consenta, una volta impostata la visualizzazione della pagina, di mantenerla anche per le successive, evitando di giocare con le dita per centrare la pagine successive. Per questioni di velocità le scansioni vengono fatte in modalità libro, quindi in due pagine alla volta.
    Grazie per aiuto….e tanti auguri a tutti

  • masteruan

    bellissimo articolo. come pochi ce ne sno nella rete

  • Claudio

    ciao …prova type on pdf …secondo me fa al caso tuo. io avevo la tua stessa necessità e l’ho risolta così.

  • Claudio

    Domanda : qualcuno ha idea se esiste una app in grado di selezionare una porzione di un file pdf (ad es un grafico o una foto) e salvarlo negli appunti in modo da poter essere incollato in un’altra applicazione ?!!

    grazie

  • Nicola

    Utilissimo!!Grazie mille!!

  • Gianniflam

    Ottimi consigli. Ma esiste un sistema (o app) che consenta di stampare su act print pagine direttamente da iPad onde evitare di dover riaprire eventuali pagine web magari in assenza di segnale? Grazie

  • Tuttoperlapulizia

    Gentilmente quale programma dovrei scaricare per memorizzare vi nominativi dei mie clienti grazie

  • Emanuele

    buonasera, ho scaricato alcuni documenti con documents to go ma non riesco a creare una cartella…

  • Gianni

    Con document to go e’ possibile impostare il formato di pagina, ad es. A 5 e poi inviare ad una stampante.