Hay Day, il gioco in cui dovrete gestire una fattoria in pieno stile Farmville – La recensione di iPadItalia

mercoledì, 11 luglio 2012 di Denis Dosi in App Store, Giochi, recensione

Hay Day è una divertente applicazione in cui dovrete gestire un’intera fattoria, riuscirete a farla crescere?. In seguito a vari test siamo pronti a scrivere la recensione completa made in iPadItalia.

Hay Day (AppStore Link)
Hay DaySupercell OyCategoria: Giochi

Amanti di Farmville drizzate le orecchie, sull’App Store è stato da poco pubblicato un nuovo gioco che saprà davvero farvi divertire, il suo nome è Hay Day e, come avrete potuto ben immaginare, dovrete gestire una fattoria molto simile al vostro gioco preferito, ma con molte più possibilità di personalizzazione.

Il gioco, completamente localizzato in lingua italiana, nasce come un titolo gestionale in cui dovrete saper organizzare le poche risorse a disposizione nel miglior modo possibile. All’interno dell’applicazione non sono presenti varie modalità, l’unica a disposizione sarà quella in cui costruire e far crescere la vostra fattoria. Inizialmente un divertente spaventapasseri vi saprà guidare nei primi passi della vostra esperienza, anche se le operazioni sono talmente semplici ed intuitive che effettivamente potreste farne anche a meno.

Se la nostra preview avesse attirato la vostra attenzione, vi preghiamo di proseguire nella lettura della recensione completa su iPhoneItalia.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

L'utilizzo del contenuto di questo articolo è soggetto alle condizioni della Licenza Creative Commons. Sono consentite la distribuzione, la riproduzione e la realizzazione di opere derivate per fini non commerciali, purché venga citata la fonte.
  • Yerle

    è un gioco subdolo, impostato con i tooltip in modo da far cliccare sull’uso dei diamanti in modo totalmente incontrollabile, nella speranza che poi i giocatori spendano soldi per acquistarli… un modo per ingannare gli utenti…