Guerre, alleanze e assedi in Stronghold Kingdoms

21 agosto 2017 di Giuseppe Migliorino

Dopo una lunga attesa, arriva anche su iPad lo splendido strategico Stronghold Kingdoms.

Stronghold Kingdoms è un MMO strategico in tempo realecon tema principale la costruzione di un proprio castello Medioevale. Il gioco si evolve poi con il passare del tempo e con la possibilità di conquistare castelli di altri giocatori, senza mai dimenticare di difendere il proprio! Esistono due modalità di gameplay: bellica ed economica, con relative campagne e mappe libere. Nella modalità bellica il gioco viene incentrato sugli assedi (il tema principale alla base del gioco) e sulle battaglie (sempre in presenza di fortificazioni, causa la carenza di strategica di comando delle truppe). Nella modalità economica, invece, il gioco è incentrato più su obiettivi economici, ma non viene trascurato l’elemento di disturbo militare o terreno come briganti e invasioni o carestie e pandemie.

Si tratta quindi di una vera e propria simulazione di vita medievale in cui il giocatore è libero di essere un signore pacifico o di attaccare senza indugi: puoi assediare il castello che non è mai stato preso, rovesciare tiranni spietati, finanziare lo sforzo bellico della tua fazione, saccheggiare le risorse dei vicini, allevare pacificamente il bestiame o effettuare tutte queste operazioni assieme. Una serie di statistiche, classifiche e achievement danno ad ogni giocatore qualcosa a cui puntare, da ’Re del banchetto’ e ‘Portatore di pace’ a ‘Assediatore del mese’ e ‘Cuor di leone’.

Il gioco è free to play e può essere giocato interamente senza alcun costo (sono però presenti acquisti in-app per alcuni potenziamenti).

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.