Installare iOS 11 beta su iPad

27 giugno 2017 di Giuseppe Migliorino
FEATURED

iOS 11 cambia radicalmente il nostro iPad e ora è possibile scaricare la prima beta pubblica di questo nuovo sistema operativo!

iOS 11 può essere installato su:

  • iPad Pro 12.9″
  • iPad Pro 10.5″
  • iPad Pro 9.7″
  • iPad Air 2
  • iPad Air
  • iPad di quinta generazione
  • iPad mini 4
  • iPad mini 3
  • iPad mini 2

Essendo una beta, siate consapevoli che potrebbero esserci diversi bug, malfunzionamenti di app e problemi di vario tipo. Il consiglio è di installare la beta su un dispositivo secondario, se disponibile.

Tutti i passaggi per installare iOS 11 beta sono disponibili qui.

iOS 11 rende ancora più potente il multitasking su iPad con un nuovo Dock personalizzabile, per accedere rapidamente da qualsiasi schermata alle app e ai documenti consultati più di frequente, e con uno switcher applicazioni riprogettato, per passare più facilmente da un’app all’altra o da una coppia di app attive all’altra, in Split View e ora anche Slide Over. La nuova app File permette di tenere tutto in un unico posto, che si tratti di documenti archiviati localmente, su iCloud Drive o tramite altri provider come Box, Dropbox, ecc.; e con il drag and drop disponibile a livello di sistema è possibile spostare facilmente immagini e testi. Apple Pencil e iPad sono ancora più integrati, con il supporto per l’inserimento di disegni mentre si scrive un appunto o un messaggio e una nuova funzione che permette di prendere appunti al volo in Note, aprendo l’app dalla schermata di blocco quando si tocca il display con Apple Pencil.

Inoltre, le nuove voci maschili e femminili di Siri sono più naturali ed espressive, regolano intonazione, tono, accento e ritmo mentre parlano e possono tradurre parole e frasi inglesi in cinese, francese, italiano, spagnolo o tedesco. Siri non ha ottimizzato solo la voce: utilizza infatti le capacità di apprendimento on-device per offrire esperienze ancora più personali in base all’utilizzo di Safari, News, Mail, Messaggi e non solo. Per esempio, man mano che impara gli argomenti o i luoghi preferiti degli utenti quando navigano in Safari, li suggerirà quando scrivono in Mail, Messaggi e altre app.

Gli utenti di Apple Pay potranno effettuare e ricevere pagamenti tra amici e parenti in modo facile, veloce e sicuro. Per esempio potranno inviare somme di denaro e ricevere pagamenti direttamente in Messaggi, oppure dire a Siri di pagare qualcuno utilizzando le carte di credito o debito già presenti in Wallet. Quando gli utenti ricevono un pagamento, il denaro viene accreditato sul nuovo conto Apple Pay Cash personale. Potranno utilizzare subito i soldi per pagare un amico, fare acquisti in negozi, app e sul web con Apple Pay o trasferirli da Apple Pay Cash al conto corrente.

L’App Store presenta un nuovo design che semplifica ulteriormente la scoperta di app e giochi. Grazie a descrizioni approfondite e interviste, la redazione App Store svelerà le storie degli sviluppatori iOS e gli incredibili giochi e app che creano. L’App Store per iMessage ha un cassetto delle app riprogettato che semplifica l’accesso alle app e agli adesivi, per decorare i messaggi, condividere i brani e tanto altro.

Il Centro di Controllo offre più opportunità di personalizzazione, con un rapido accesso da un’unica pagina ai controlli utilizzati più di frequente e una nuova schermata di blocco con la possibilità di vedere le notifiche in maniera più intuitiva, tutte in un unico posto. L’app Mappe di Apple include ora le piante dei principali aeroporti e centri commerciali del mondo, oltre all’indicazione di corsia per non perdere più un’uscita o una svolta.

L’app Casa supporta più categorie di accessori, inclusi gli altoparlanti AirPlay 2, e ancora più modi per automatizzare i dispositivi di domotica. AirPlay 2 offre audio multiroom per controllare gli altoparlanti tramite il Centro di Controllo, l’app Casa o Siri. Apple Music offre più modi per scoprire musica con gli amici. Gli iscritti possono creare un profilo così gli altri potranno seguirli, ascoltare le playlist che condividono e scoprire i brani che ascoltano più spesso.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Ivano Voghera

    Attenzione, se è bloccata la rotazione non è possibile continuare la dock nasconde il pulsante continua. mah ciao

  • Vaskry

    Ciao. Mi piacerebbe sapere se qualcuno l’ha installata su un iPad Pro