Apple dice addio all’iPad mini?

16 maggio 2017 di Giuseppe Migliorino
FEATURED

Secondo nuovi rumor, Apple avrebbe deciso di non realizzare più nuovi iPad mini, segnando di fatto la fine di questo modello che, nel corso degli anni, ha avuto alti e bassi.

Lanciato per la prima volta nel 2012, l‘iPad mini è stato presentato come l’alternativa all’iPad da 9.7 pollici per quegli utenti che desideravano un tablet da poter trasportare e utilizzare comodamente in qualsiasi circostanza. A quei tempi, però, non esisteva ancora l’iPhone da 5.5 pollici e l’iPad mini riuscì a ritagliarsi una sua fetta di utenti, soprattutto per chi cercava una via di mezzo tra il tablet da 9.7 pollici e l’iPhone da 4 pollici.

Con l’arrivo del primo iPhone Plus, la situazione è radicalmente cambiata e le vendite dell’iPad mini sono andate a rilento. Anche io, grande fan dei primi “mini”, con l’acquisto dell’iPhone 6 Plus ho praticamente smesso di utilizzare il tablet.

Numeri alla mano, Apple avrebbe quindi deciso di non produrre più l’iPad mini, preferendo concentrarsi sui Pro da 10.5 (in arrivo…) e da 12.9 pollici. Non è chiaro se l’azienda continuerà a vendere gli attuali iPad mini per un certo periodo di tempo, o se questo modello uscirà definitivamente dai listini.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.