Recensione iPad (2017), tanta sostanza e prezzo contenuto!

22 aprile 2017 di Andrea Cervone
FEATURED

Quest’anno Apple ha presentato il suo nuovo iPad. Un iPad che si chiama proprio… iPad. Non iPad Air 3, non iPad 5: semplicemente iPad. Questo tablet prende il posto di iPad Air 2 e viene proposto come via di mezzo tra iPad mini 4 e gli iPad Pro, da 9.7 e 12.9 pollici. In questi giorni abbiamo potuto testare il nuovo iPad e a seguire vi proponiamo la nostra recensione completa del nuovo tablet di Apple.

Non ci sono grosse differenze estetiche tra questo iPad e un iPad Air 2 o un iPad Pro da 9.7 pollici. iPad è però leggermente più spesso e non ha i bordi lucidi (e forse è anche meglio così, sarà più difficile graffiarli!). Questo iPad è disponibile in grigio siderale, argento e oro. Manca quindi la versione oro rosa, esclusiva degli iPad Pro. Mi è però dispiaciuto scoprire che per questo iPad sono state realizzare solo delle Smart Cover e nessuna back cover o Smart Case. Ma fondamentalmente cosa cambia tra iPad Pro e iPad? Beh su iPad non potrete utilizzare la Apple Pencil e la Smart Keyboard, ma anche tutti gli accessori che utilizzano lo Smart Connector, poiché questo non è presente su iPad.

Cambia qualcosa anche lato schermo: quello di iPad è uno schermo Retina non laminato. La qualità del pannello è praticamente alla pari con quella degli ultimi iPad, ma in realtà su questo modello il pannello in vetro e il touch presentano un leggero gap che rende un po’ più evidenti i riflessi e più spenti i colori. Stiamo parlando comunque di dettagli che noterete soltanto se provenite (come me) da un iPad più recente.

Un’altra differenza la troviamo in ambito audio: su iPad scompaiono due speaker rispetto ad iPad Pro da 9.7″ e la differenza si sente. Nonostante ciò, l’audio è comunque stereo e di buon livello, in linea con iPad Air 2. Se provenire dal Pro, però, la differenza la noterete.

E un passo indietro c’è stato anche per quando riguarda la fotocamera, che personalmente utilizzo sempre più raramente sugli iPad. Foto e video ok con la posteriore, foto così e così con l’anteriore.

Come prestazioni, invece, siamo davvero quasi ai livelli di iPad Pro. Il chip A9 a 64 bit di questo iPad è in grado di regalare ottime performance sia durante l’utilizzo base (fatto di navigazione in rete, mail, app social, ecc) ma anche durante l’utilizzo dei titoli più pesanti. Ho anche provato a montare e ad esportare dei video in 4K acquisiti da iPhone 7 Plus e iPad si è comportato davvero benissimo. Come tagli di memoria, poi, si parte da 32 GB (più che sufficienti per un pubblico base) e si può salire fino a 128 GB. Davvero non male. C’è poi lo stesso Touch ID che troviamo su iPad Pro, non velocissimo e precisissimo come quelli degli ultimi iPhone e del nuovo MacBook Pro, ma comunque affidabile e rapido.

A bordo c’è ovviamente iOS 10.3 con tutte le ultime novità, incluso il multitasking Split View e Night Shift. Non manca ovviamente l’accesso ad iCloud e a tutti i servizi ad esso connessi. Lato software non ci sono quindi grosse rinunce rispetto agli iPad di fascia superiore, se non, come già detto, quelle funzionalità legate ad Apple Pencil e Smart Keyboard.

Invece con iPad torna un’autonomia interessante, come quella di iPad Air 2. Con il mio utilizzo standard ho ripreso a fare due giornate abbondanti con un’unica carica, mentre con iPad Pro mi attestavo al massimo su una giornata e mezzo. Un punto a favore di questo iPad da tenere a mente quando se ne valuterà l’acquisto.

Ma di sicuro la caratteristica migliore di questo iPad è il suo prezzo. Pensate che tra questo iPad e iPad Pro da 9.7 pollici ci sono ben 280€ di differenza. Tanti, tantissimi! Certo, con quei 280€ in meno rinunciate ad uno schermo migliore, ad un audio migliore e a delle fotocamere migliori, nonché ad Apple Pencil e a Smart Keyboard (che vanno in ogni caso acquistate a parte.. e costicchiano). Tutto ciò vale per voi 280? Benissimo, allora l’iPad per voi è iPad Pro (ma magari non acquistatelo ora, dato che potrebbero esserci nuovi modelli in vista). Se invece questa differenza di prezzo vi sembra ingiustificata, allora è proprio iPad… l’iPad che fa per voi.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • stefano bartolin

    a mio parere, il prezzo di questo ipad non va paragonata a quello di piad pro, ma a quello di ipad air2, perchè questo ipad sostituisce proprio ipad air2. E allora mi chiedo: vale la pena acquistarlo? Se l’autonomia e ai livelli di ipad air2, ma pesa di più, lo schermo è di qualità inferiore, ne vale la pena considerando che i prezzi sono in linea con quelli di ipad air2?

  • iPad Air 2 non è più in commercio però. Processore meglio iPad, schermo meglio Air 2. Se hai Air 2 non te lo consiglierei, se hai Air 1 o precedente si.

  • stefano bartolin

    ti ringrazio per la risposta. ipad air2 è in commercio da Mediaworld e i prezzi iniziano a scendere, ovviamente…… Io vorrei acquistare il mio primo ipad, quindi sono un po’ incerto, proprio per lo schermo migliore su air2

  • Non è una scelta facile effettivamente. Sono due modelli molto simili.

  • stefano bartolin

    e si, purtroppo…. il fatto che lo schermo sia migliore su air2 mi frena un po’ dall’acquisto del nuovo ipad….

  • Franco Mezzomonni

    Quando dici nuovi modelli in vista a quale periodo pensi? Dopo che mezzo mondo (compreso me) sperava in aprile comincio ad essere piuttosto scoraggiato… Pensi che i nuovi pro si vedranno a giugno o è più probabile in concomitanza con iphone 8?

  • Forse sempre aprile o maggio/giugno..

  • Pingback: iPad (2017), l’iPhone SE dei tablet! – Recensione | VIDEO – Cloudcontent.today()

  • Sergio Dossi

    tra air2 a 439 e ipad a 409 cosa prendo ?

    il nuovo processore sull’ipad fa la differenza ?
    processore a parte mi sembra meglio air2.
    prendo air2 e voi cosa fareste ?

  • Hilton

    iPad 2017 ovviamente… non è migliore lo schermo di air2, ha solo la laminazione in più, che è utile solamente se usi l’iPad all’aperto. Il nuovo iPad tra l’altro ha una luminosità di 500nit circa 25% più di air2. Ha una batteria maggiorata da 29 watt/h a 35 e sopratutto ha un processore quasi ai lvl di iPad Pro, oltre al fatto che è appena uscito e quindi puoi contare su meno 4/5 anni di aggiornamenti. Il dubbio non sussiste 😉

  • Hilton

    Io l’ho acquistato e ti assicuro che è superiore ad air2. La laminazione del display e utile solamente se usi iPad all’aperto in presenza di raggi luminosi. Ma per il resto nuovo iPad ha batteria di 6 watt/h superiore, processore A9 e soprattutto quel millimetro in più di spessore lo aiuta anche a gestire meglio la dissipazione del calore a vantaggio della batteria. Oltre al fatto che puoi contare su 4/5 anni di aggiornamenti software sicuri, che su iPad Air ti puoi scordare.

  • Sergio Dossi

    OK, Mi hai fatto cambiare idea, prendo l’Ipad 2017 !!!!

  • Travis Rice

    È possibile che venga presentato anche un nuovo iPad Air a breve? Magari con 3D Touch o altre caratteristiche non presenti sugli attuali?

  • Pingback: iPad (2017), l’iPhone SE dei tablet! – Recensione | VIDEO | Makuz News()

  • stefano bartolin

    ti ringrazio per la risposta. Io acquisterei ipad per usarlo anche all’aperto, per me sarebbe uno strumento di lavoro (gestione mail, offerte per i clienti, gestione documenti word ecc per questo non penso mi serva un ipad pro). Per un uso di questo tipo pensi che potrebbe andare bene o avrei difficoltà? Sicuramente lo userei anche all’aperto ma dubito che potrei rimanere per tanto tempo sotto il sole per lavorare. Se i raggi non sono diretti sullo schermo non dovrebbero infastidire, almeno credo…. Sicuramente il processore A9 garantisce un consumo minore e più anni di vita. Interessante la tua annotazione circa il millimetro in più e la dissipazione del calore che aiuterebbe anche la batteria, non ci avevo pensato…….

  • cosimo

    Non so se il vostro giudizio viene deviato da qualche fonte esterna o è solo cecità da fanboy (premetto che ho iPhone e iPad) ma non si può consigliare di acquistare prodotti vecchi di 4 anni, è difficile capire che Apple sta inserendo prodotti vecchi per avere entry level economici così da giustificare top di gamma molto costosi? qualche anno fa il top di gamma iPad costava quanto la versione economica di adesso.

  • Sergio Dossi

    RAGAZZI UN CONSIGLIO, quando non uso l’Ipad, tipo di notte, lo spengo o lo lascio in standby ? E poi già che ci sono, in carica o no ? Ah, sono passato dall’Ipad 2 (aggiornato per 5 anni) a Ipad 2017 e sono contento, davvero !!!

  • Sergio Dossi

    RAGAZZI UN CONSIGLIO, quando non uso l’Ipad, tipo di notte, lo spengo o
    lo lascio in standby ? E poi già che ci sono, in carica o no ? Ah, sono
    passato dall’Ipad 2 (aggiornato per 5 anni) a Ipad 2017 e sono contento,
    davvero !!!

  • No, Air assolutamente no e tantomeno con 3D Touch o comunque cose in più rispetto al Pro. Pro 2 probabile invece.

  • Vecchio di 4 anni ed ha un processore che va quasi al pari con quello di iPad Pro ma costa 280€ in meno? Lo abbiamo consigliato ad un certo pubblico, non a tutti.

  • Indifferente 🙂

  • Sergio Dossi

    Grazie 😉

  • Callea

    Prendi questo nuovo iPad 2017.
    Sarà supportato per altri due anni rispetto all’Air 2 che è già alla metà del suo ciclo di supporto.

  • Callea

    Che modulo LTE monta? Che chip? Che velocità?
    Non riesco a trovare questa informazione da nessuna parte, nemmeno sul sito Apple e nemmeno su iFixit.

  • Callea

    Metti il non disturbare programmato di notte e non c’è bisogno né di spegnerlo né di metterlo in modalità aereo.
    Il consumo in standby è irrilevante.

  • Callea

    Oltretutto dice una cosa falsa.
    I vecchi iPad partivano da 499$ mentre questo iPad parte da 329$.
    Il calo di prezzo è notevole e per noi italiani è mitigato solo da un cambio che negli ultimi anni si è fatto sfavorevole.