Semplificare la linea iPad, grazie!

12 aprile 2016 di Giuseppe Migliorino

iPad mini 2, iPad mini 4, iPad Air 2, iPad Pro da 9.7 pollici, iPad Pro da 12.9 pollici. Cinque, ben cinque, diversi iPad vengono ora offerti da Apple nel proprio listino, causando un po’ di confusione tra gli utenti meno attenti. Oggi, Apple si ritrova con tre diversi marchi (“mini”, “Air”, “Pro”) per un unico tipo di prodotto che ormai da tempo vive una fisiologica flessione, ed è per questo che è necessario semplificare l’intera linea.

ipad-simplified-product-grid3

In questo momento, la linea tablet di Apple è composta da:

  • Schermo 12.9 pollici: iPad Pro con processore A9
  • Schermo 9.7 pollici: iPad Pro da con processore A9 e fotocamera superiore al modello più grande – iPad Air 2
  • Schermo da 7.9 pollici: iPad mini 4 con processore A8, iPad mini 2 con processore A7

Probabilmente, Tim Cook ha dimenticato cosa fece Steve Jobs al suo ritorno in Apple: semplificare la linea di tutti i prodotti dell’azienda, tagliando intere generazioni di computer e di altri accessori. E’ pur vero che il mercato è cambiato e che ora le esigenze degli utenti sono molto diverse: c’è lo studente che utilizza l’iPad a scuola, il professionista che porta tutti i documenti sul proprio tablet, la donna che tornata a casa da lavoro e sfrutta l’iPad per guardare un bel film o leggere un ebook. Insomma, il dispositivo è molto dinamico e ogni utente lo sfrutta secondo le sue esigenze.

Per questo motivo, Apple potrebbe dividere gli utenti in due categorie: Pro e non-pro. E lo stesso potrebbe fare con gli iPad: una linea Pro compatibile con Apple Pencil e Smart Keyboard, una linea non-pro con iPad non compatibili con questi due accessori. Consumer e professionisti, con iPad grandi e meno grandi. Senza l’ossessione dei nomi. Addio Pro, Air e mini, altrimenti la confusione regnerà ancora sovrana.

Allora, Apple potrebbe avere in listino:

  • iPad Pro: disponibile nei tagli da 9.7 e 12.9 pollici, compatibile con Apple Pencil e Smart Keyboard e con tutte le altre tecnologie “pro” che arriveranno con le future generazioni;
  • iPad Air: disponibile nei tagli da 7.9 e da 9.7 pollici, senza compatibilità Apple Pencil e Smart Keyboard e senza altre funzioni “pro”.

Il compromesso e la differenza sarebbero tra consumer e pro, non tra le varie dimensioni. Per ogni modello ci sarebbero le varie colorazioni e le varie memorie, oltre alle versioni “Wi-Fi” e “Cellular”, ma a monete ci sarebbe una differenziazione più chiara.

Cosa ne pensate?

[via]

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • rhakekel

    Quello che pensavo anch’io. Ma se ci pensi lo stesso lavoro andrebbe fatto coi Mac. Anche lì la confusione regna sovrana.